Una futura guerra con Cina e Russia? Gli USA non in grado di affrontarla

 Una futura guerra con Cina e Russia? Gli USA non in grado di affrontarla

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

Secondo un articolo scritto da Khris Osborn e pubblicato sabato scorso sulla rivista americana  The National Interest , nonostante gli Stati Uniti abbiano caccia F-35 e F-22, hanno dei difetti , tanto che, in una possibile guerra con la Cina o la Russia, cosa che cresce ogni giorno, non sapranno come difendersi .

La pubblicazione precisa che gran parte della flotta da combattimento statunitense è di quarta generazione, che, rispetto al livello dei sistemi di difesa russo e cinese, non è in grado di penetrare nello spazio aereo nemico senza che nessuno sia in grado di vederlo.

"La superiorità nel combattimento aereo richiede velocità, manovrabilità ed evasione radar",si avverte nell'articolo.

Da parte sua, il t generale in pensione David Deptula, ex capo dell'intelligence dell'aeronautica americana, ha indicato che il paese nordamericano ha bisogno di jet da combattimento in grado di penetrare nelle aree coperte dalle difese aeree nemiche. Ha anche avvertito che i sistemi missilistici di difesa aerea HQ-9 dell'esercito cinese e i sistemi di difesa aerea  S-400 russi potrebbero essere seri ostacoli per l'aviazione americana.

Da notare che, lo scorso gennaio, gli Usa hanno posticipato a tempo indeterminato la produzione del caccia F-35, perché non ha dimostrato la sua efficacia contro i sistemi di difesa aerea e aerei russi e cinesi.

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Potrebbe anche interessarti

28 maggio, Strage di Brescia: il silenzio omertoso sulla NATO di Giorgio Cremaschi 28 maggio, Strage di Brescia: il silenzio omertoso sulla NATO

28 maggio, Strage di Brescia: il silenzio omertoso sulla NATO

Le onorificenze ai russi, Di Maio e l'"indegnita'" di Marinella Mondaini Le onorificenze ai russi, Di Maio e l'"indegnita'"

Le onorificenze ai russi, Di Maio e l'"indegnita'"

Sulla Denazificazione dell'Ucraina di Daniele Lanza Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Buoni a nulla di Alberto Fazolo Buoni a nulla

Buoni a nulla

"Crisi ucraina": perché Rosa Luxemburg tornerà di moda di Giuseppe Masala "Crisi ucraina": perché Rosa Luxemburg tornerà di moda

"Crisi ucraina": perché Rosa Luxemburg tornerà di moda

Deep State. Lo Stato più profondo e i governi più pericolosi di Damiano Mazzotti Deep State. Lo Stato più profondo e i governi più pericolosi

Deep State. Lo Stato più profondo e i governi più pericolosi

Contrordine compagni. Putin non è più sul punto di morire di Antonio Di Siena Contrordine compagni. Putin non è più sul punto di morire

Contrordine compagni. Putin non è più sul punto di morire

VINCOLO ESTERNO VS SOVRANITÀ: LA BATTAGLIA DI UNA VITA di Gilberto Trombetta VINCOLO ESTERNO VS SOVRANITÀ: LA BATTAGLIA DI UNA VITA

VINCOLO ESTERNO VS SOVRANITÀ: LA BATTAGLIA DI UNA VITA

Armi puntate su Tripoli: la Libia sull'orlo di Michelangelo Severgnini Armi puntate su Tripoli: la Libia sull'orlo

Armi puntate su Tripoli: la Libia sull'orlo