Venezuela, Maduro parte per la Russia. Oggi "riunione necessaria" con Putin

Venezuela, Maduro parte per la Russia. Oggi "riunione necessaria" con Putin

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!


Il presidente del Venezuela, Nicolás Maduro, è partito per un viaggio in Russia per tenere un incontro definito "necessario" con il suo omologo russo, Vladimir Putin. "Sono in partenza per Mosca in una riunione di lavoro, una visita di lavoro necessaria, con il presidente Vladimir Putin", ha dichiarato Maduro lunedì dall'aeroporto internazionale di Maiquetia, alla periferia di Caracas.





Il presidente del Venezuela, Nicolás Maduro, è partito ieri sera da Caracas alla volta di Mosca per sostenere "una giornata intensa" di lavoro con il collega russo Vladimir Putin e ricercare "investimenti e miglioramenti economici per il suo Paese. Con la visita in Russia, Maduro ha assicurato che chiuderà l'anno 2018 con una "stretta d'oro" per quanto riguarda le "relazioni strategiche" del Venezuela con tutto il mondo. "Vado a Mosca per un incontro di lavoro, per una visita di lavoro, necessaria, con il presidente Vladimir Putin ".

Il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov ha offerto il suo sostegno alle iniziative del Venezuela dopo aver tenuto un incontro con il presidente venezuelano Nicolás Maduro. Allo stesso modo, il presidente bolivariano ha pubblicato un messaggio su Twitter lunedì, dove ha spiegato lo scopo del suo viaggio come pieno impegno del Venezuela per "la costruzione di un mondo multipolare". Le relazioni fra Venezuela e Russia sono in via di rafforzamento, da qualche tempo, con la vendita di armamenti russi alle forze armate venezuelane e l'ingresso di imprese pubbliche di Mosca nel settore petrolifero dell'Orinoco.

Dove sono ora quei 12 milioni di italiani che votarono per Renzi? di Francesco Erspamer  Dove sono ora quei 12 milioni di italiani che votarono per Renzi?

Dove sono ora quei 12 milioni di italiani che votarono per Renzi?

Renatino è un crumiro infelice di Giorgio Cremaschi Renatino è un crumiro infelice

Renatino è un crumiro infelice

Biden e l'idea fantastica di un "vertice delle democrazie"   di Bruno Guigue Biden e l'idea fantastica di un "vertice delle democrazie"

Biden e l'idea fantastica di un "vertice delle democrazie"

Il mondo delle Scommesse e dei soldi facili negli Usa di  Leo Essen Il mondo delle Scommesse e dei soldi facili negli Usa

Il mondo delle Scommesse e dei soldi facili negli Usa

Il Nodo gordiano dei Taleban Il Nodo gordiano dei Taleban

Il Nodo gordiano dei Taleban

“L’Urlo” di Severgnini è forte, ascoltiamolo! di Roberto Cursi “L’Urlo” di Severgnini è forte, ascoltiamolo!

“L’Urlo” di Severgnini è forte, ascoltiamolo!

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti