/ (Video) Siria, le truppe russe entrano per la prima volta a Raqqa...

(Video) Siria, le truppe russe entrano per la prima volta a Raqqa per consegnare aiuti umanitari

 

Le forze militari russe hanno fornito cibo e fornito assistenza medica ai residenti di Raqqa nella prima missione umanitaria volta ad aiutare i civili che stanno lottando per sopravvivere nella città segnata dalla guerra


Ieri la prima colonna di camion militari russi carichi di cibo e forniture mediche è entrata a Raqqa, città settentrionale della Siria.

 
Una volta designata come capitale non ufficiale del famigerato Stato islamico (IS, precedentemente ISIS), la città è stata riconquistata dalle forze democratiche siriane a guida curda appoggiate dagli USA nel 2017 dopo aver trascorso tre anni sotto il dominio estremista. 
 
Tuttavia, ciò che è stato salutato come "liberazione" dall'Occidente si è trasformato in miseria per i locali, poiché i due terzi di Raqqa sono stati praticamente distrutti in una massiccia campagna di bombardamenti lanciata dalla coalizione guidata dagli Stati Uniti durante una battaglia di quattro mesi per la città, con i cadaveri che tuttora marciscono nelle strade.
 
 

 
 
"Nel 2017, l'infrastruttura sociale ed economica di Raqqa è stata completamente distrutta da un'operazione della coalizione guidata dagli Stati Uniti volta a liberarla " , ha dichiarato ai giornalisti Vladimir Varnavsky, un ufficiale del Centro di riconciliazione russo, arrivato a Raqqa con il convoglio. "Gli attacchi aerei hanno provocato la morte di migliaia di civili".

 
 

 
 
Ha inoltre attirato l'attenzione sul fatto che i lavori di sminamento e rimozione delle macerie non sono ancora stati completati in città più di due anni dopo che è stata liberata dai terroristi. Mancano anche cibo, acqua pulita e forniture mediche. Un video che mostra l'arrivo del convoglio russo mostra i camion che si muovono lungo strade polverose che un tempo erano le strade della città ma ora sono circondate da rovine.
 

 
Intere sezioni della città sembrano essere state livellate a terra, altre sono gravemente danneggiate. Tuttavia, la vita sta lentamente tornando anche su queste rovine. Il filmato mostra decine di bambini che accolgono festosamente i camion russi. La Russia prevede di coordinare i suoi sforzi con il governo siriano per ripristinare le infrastrutture in questa città, come è già successo a Damasco e Aleppo.
 
Per ora, l'esercito russo ha istituito un posto a Raqqa per fornire aiuti umanitari ai locali. Secondo Varnavsky, i militari hanno distribuito "diverse migliaia di razioni alimentari" tra i locali oggi, mentre i medici russi hanno fornito loro assistenza medica.
 
"Questi sono solo i primi passi per stabilizzare la situazione e risolvere la crisi umanitaria", ha detto Varnavsky.
 
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa