3 consigli preziosi sul digital marketing per i negozi tradizionali

3 consigli preziosi sul digital marketing per i negozi tradizionali

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!


Troppo spesso si pensa che i negozi tradizionali non siano all’altezza dei grandi marketplace, in realtà questa sensazione è totalmente sbagliata, perché sono sempre di più gli acquirenti in cerca di mercatini dell’usato, negozi vintage ma anche botteghe artigianali: tutte categorie al top nei motori di ricerca.

Lo shopping online ha sicuramente invertito la rotta degli acquirenti, che hanno trovato un metodo comodo per rispondere alle esigenze personali attraverso Internet, ma se da un lato i negozi tradizionali sono stati penalizzati dall’avanguardia multimediale, dall’altro lato, guardando la questione da una prospettiva opposta, risulta evidente quanto il Web possa diventare anche la migliore via di comunicazione, soprattutto per chi non possiede un negozio online e non desidera aprirlo. Che piaccia o no, questa è l’era digitale e anche i negozi tradizionali devono adattarsi al marketing online con i social, i blog di settore ma anche attraverso i video, le stories e l’influencer marketing, che rappresenta sempre la strategia più immediata per ottenere visibilità a livello provinciale, regionale e Nazionale. Ecco 3 strategie efficaci di digital marketing che anche i negozi tradizionali possono mettere in pratica per migliorare le vendite e sviluppare l’identità aziendale sul Web.


Creatività e ottimizzazione SEO

Lo sappiamo, chi possiede un negozio tradizionale non vuole sentir parlare di SEO, ma questa sigla racchiude ogni processo creativo dei negozi di oggi. Tutto ciò che viene pensato, scritto, affisso, fotografato, impresso sul video, ogni forma di pubblicità deve sempre essere originale.

Così funziona anche per i motori di ricerca. Se già produci una pubblicità geniale e originale per il tuo negozio tradizionale, perché non sfruttare questa possibilità online? Più sarà creativo e originale il tuo digital marketing maggiori saranno le possibilità di acquisire nuovi clienti, effettuando qualche spedizione ti metterai al passo con i tempi, ma ricorda che gli acquirenti preferiscono sempre entrare in negozio e acquistare dal vivo.


Onnipresenza online e offine, servizio eccelso

In stretta relazione con la strategia precedente, ecco un altro ottimo consiglio per chi ha un negozio tradizionale e vuole sfruttare le opportunità del digital marketing.

È fondamentale che il tuo marchio sia onnipresente online e offline, questo significa offrire un servizio eccelso sia in negozio che sul Web. Il negozio tradizionale resta fondamentale per la vendita perché è il vero palcoscenico dove avviene lo spettacolo, mentre l’immagine online è necessaria sia per l’identità aziendale che per informare i clienti e rispondere a ogni loro domanda, richiesta e curiosità: quindi per mantenere stretto il rapporto con i clienti e acquisirne nuovi.

Influencer digital marketing: la strada in discesa per il successo digitale

Ecco l’ultimo prezioso consiglio che è anche il più semplice da mettere in atto: affidarsi agli influencer.

L’influencer digital marketing è la strategia che provoca un aumento dei follower immediato e non c’è bisogno di affidarsi necessariamente a personaggi famosi, ma basta un influencer seguito a livello regionale o nazionale. Sono tantissimi gli influencer creativi che riescono a sviluppare strategie di marketing multicanale efficaci per esaltare le caratteristiche dei negozi tradizionali e questa è sicuramente la strategia più creativa e divertente di fare digital marketing.

Genova, manifestazione contro le politiche belliciste della NATO di Leonardo Sinigaglia Genova, manifestazione contro le politiche belliciste della NATO

Genova, manifestazione contro le politiche belliciste della NATO

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA" LAD EDIZIONI 3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

Gaza. L'America Latina progressista si stringe intorno a Lula di Geraldina Colotti Gaza. L'America Latina progressista si stringe intorno a Lula

Gaza. L'America Latina progressista si stringe intorno a Lula

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Brecht e il Festival di Sanremo di Francesco Erspamer  Brecht e il Festival di Sanremo

Brecht e il Festival di Sanremo

Saras in mani stranieri e non è una notizia? di Paolo Desogus Saras in mani stranieri e non è una notizia?

Saras in mani stranieri e non è una notizia?

Unrwa, una vergogna (storica) per l'Italia di Giorgio Cremaschi Unrwa, una vergogna (storica) per l'Italia

Unrwa, una vergogna (storica) per l'Italia

La bufala dell'"accordo" sul fentanyl e le nuove guerre dell'oppio di Francesco Santoianni La bufala dell'"accordo" sul fentanyl e le nuove guerre dell'oppio

La bufala dell'"accordo" sul fentanyl e le nuove guerre dell'oppio

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

La mozione PD e il macabro teatrino di colonia Italia di Alberto Fazolo La mozione PD e il macabro teatrino di colonia Italia

La mozione PD e il macabro teatrino di colonia Italia

Una democrazia dell'apparenza (la violenza delle istituzioni) di Giuseppe Giannini Una democrazia dell'apparenza (la violenza delle istituzioni)

Una democrazia dell'apparenza (la violenza delle istituzioni)

Autonomia differenziata e falsa sinistra di Antonio Di Siena Autonomia differenziata e falsa sinistra

Autonomia differenziata e falsa sinistra

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE di Gilberto Trombetta L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

SHUGALEY NO, IL TESTIMONE SÌ di Michelangelo Severgnini SHUGALEY NO, IL TESTIMONE SÌ

SHUGALEY NO, IL TESTIMONE SÌ

A Monaco si è deciso la rottura della NATO che conoscevamo di Giuseppe Masala A Monaco si è deciso la rottura della NATO che conoscevamo

A Monaco si è deciso la rottura della NATO che conoscevamo

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

La morte di Aleksej Naval’nyj, tra dubbi e doppiopesismo di Paolo Arigotti La morte di Aleksej Naval’nyj, tra dubbi e doppiopesismo

La morte di Aleksej Naval’nyj, tra dubbi e doppiopesismo

Meno salari più spese militari di Michele Blanco Meno salari più spese militari

Meno salari più spese militari

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti