World Affairs/Le "Stagioni del Donbass": docu-film sulle vene aperte dell'Europ...

Le "Stagioni del Donbass": docu-film sulle vene aperte dell'Europa

 

Presentiamo il nuovo documentario diretto da Sara Reginella, terzo di una trilogia sul conflitto nel Donbass, già preceduto da “I’m Italian” e “Voci”




 
S’intitola “Donbass Seasons”, ovvero “Le Stagioni del Donbass”, il nuovo documentario diretto da Sara Reginella, terzo di una trilogia sul conflitto nel Donbass, già preceduto da “I’m Italian” e “Voci”. 
 
Il filmato traccia la storia del conflitto ucraino attraverso interviste a Nicolai Lilin, Vauro Senesi ed Eliseo Bertolasi, che s’intrecciano con le riprese del golpe nazista di Kiev e della guerra nel Donbass, fornite dallo stesso Eliseo Bertolasi e dal reporter Sergeij Rulev.
 
Attraverso la forza delle immagini e delle parole, denuncia la rinascita di movimenti neonazisti in Ucraina e i soprusi subiti dalla popolazione delle regioni di Lugansk e Donetsk, le cui interviste sono inserite all’interno del progetto video.
 
“Donbass Seasons” è uno dei rari documentari realizzati in Europa sul conflitto ucraino che dà voce agli oppressi. Oltre ad essere uno strumento per comprendere quanto accaduto, offre infatti uno sguardo sull’umanità delle vittime, in una dimensione in cui lo scorrere delle stagioni altro non è che la metafora del fluire della vita. Dalla senilità all’infanzia, è raccontata l’esistenza di un popolo che, seppure oppresso dalla guerra, sa guardare verso il futuro, verso nuove stagioni, verso una nuova vita.

(Foto di Eliseo Bertolasi)
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy Change privacy settings
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa