Aeroflot russa infligge duro colpo alla Boeing. Annullato l'ordine di 22 aerei 787 Dreamliner, per un valore di 5,5 miliardi di dollari

Aeroflot russa infligge duro colpo alla Boeing. Annullato l'ordine di 22 aerei 787 Dreamliner, per un valore di 5,5 miliardi di dollari

Brutto colpo per il produttore di aeromobili statunitense che potrebbe affrontare la necessità di tagliare la produzione entro il 2022

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!


La più grande compagnia aerea russa, Aeroflot, ha formalmente annullato un ordine per 22 aerei Boeing 787 Dreamliner del valore di circa $ 5,5 miliardi, riferisce l'agenzia Reuters.


 
La richiesta è rimasta  stata avvolta dall'incertezza poiché la compagnia aerea russa ha annunciato nel 2015 che non era più necessario questo tipo di aeromobile.
 
Secondo diverse fonti dell'industria aeronautica, Boeing affronta la crescente possibilità di dover tagliare la produzione entro il 2022, accumulando nuove pressioni dopo la messa a terra del suo aereo 737 MAX.
 
Una delle fonti ha affermato che la compagnia americana ha decine di 787 aerei Dreamliner invenduti o potenzialmente vacanti nella sua linea di produzione nel 2022.
 

80 ANNI FA L’INFAMIA DELL’ITALIA VERSO LA JUGOSLAVIA di Giorgio Cremaschi 80 ANNI FA L’INFAMIA DELL’ITALIA VERSO LA JUGOSLAVIA

80 ANNI FA L’INFAMIA DELL’ITALIA VERSO LA JUGOSLAVIA

Mosca condanna le azioni di Israele di Marinella Mondaini Mosca condanna le azioni di Israele

Mosca condanna le azioni di Israele

Rai, ma quale "lottizzazione" si chiama democrazia di Thomas Fazi Rai, ma quale "lottizzazione" si chiama democrazia

Rai, ma quale "lottizzazione" si chiama democrazia

Caos in Rai per un servizio critico dell'Unione Europea di Gilberto Trombetta Caos in Rai per un servizio critico dell'Unione Europea

Caos in Rai per un servizio critico dell'Unione Europea

Export italiano in Cina. Gli ultimi stupefacenti dati di aprile di Pasquale Cicalese Export italiano in Cina. Gli ultimi stupefacenti dati di aprile

Export italiano in Cina. Gli ultimi stupefacenti dati di aprile

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti