Assad incontra parlamentari italiani: "La posizione di alcuni paesi europei sugli eventi in Siria è stata dal principio fuori dalla realtà"

Assad incontra parlamentari italiani: "La posizione di alcuni paesi europei sugli eventi in Siria è stata dal principio fuori dalla realtà"

Il presidente Bashar al-Assad, ha ricevuto oggi una delegazione composta da parlamentari e politici italiani guidata dal senatore Paolo Romani.

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!


Durante l'incontro sono stati affrontati gli eventi più recenti in Siria.
 
In risposta alle domande poste dai membri della delegazione sulla situazione militare, la direzione politica e la ricostruzione, il presidente al-Assad ha parlato di una serie di sviluppi positivi nonostante il fatto che i paesi che lavorano per alimentare la guerra, in testa Turchia e Stati Uniti e i loro strumenti, mantengono ancora la stessa politica.
 
"Questi paesi continuano a porre ostacoli alla completa eliminazione del terrorismo, al raggiungimento di progressi politici e persino a impedire il ritorno dei siriani nel loro paese", ha affermato il presidente siriano.
 
Ha sottolineato che la posizione della maggior parte dei paesi europei rispetto a ciò che è accaduto in Siria non è stata realistica sin dall'inizio e hanno mantenuto tale posizione nonostante i grandi cambiamenti negli anni di guerra.
 
"Hanno continuato ad applicare una politica che favorisce gli interessi degli Stati Uniti e delle loro lobby invece di lavorare per i propri interessi", ha affermato il leader siriano.
 
Assad ha spiegato che i politici e i partiti europei dovrebbero determinare a quale forma dell'Europa aspirano e qual è il loro ruolo.
 
Da parte loro, i politici e i parlamentari italiani hanno ritenuto che la versione non realistica promossa dai media sulla Siria stia gradualmente perdendo la sua influenza sull'opinione pubblica europea.
 
"Ciò implica la responsabilità che i governi europei debbano adottare una politica diversa basata sulla realtà e non su ciò che è promosso dai media", hanno ribadito.
 
All'incontro hanno partecipato Bouzeina Shabaan, consigliere politico e mediatico della presidenza, e Ayman Sousan, viceministro degli affari esteri e dei migranti.
 

Potrebbe anche interessarti

Quando Mario Monti parla di "sacrifici".... di Fabrizio Verde Quando Mario Monti parla di "sacrifici"....

Quando Mario Monti parla di "sacrifici"....

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington? di Giacomo Gabellini Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington?

Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington?

"Il Giornale": il cane da guardia "di destra" dell'atlantismo di Marinella Mondaini "Il Giornale": il cane da guardia "di destra" dell'atlantismo

"Il Giornale": il cane da guardia "di destra" dell'atlantismo

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

La violenza del capitale di Giuseppe Giannini La violenza del capitale

La violenza del capitale

Toti e quei reati "a fin di bene" di Antonio Di Siena Toti e quei reati "a fin di bene"

Toti e quei reati "a fin di bene"

Il Piano Mattei (o di quelli che lo hanno ucciso?) di Gilberto Trombetta Il Piano Mattei (o di quelli che lo hanno ucciso?)

Il Piano Mattei (o di quelli che lo hanno ucciso?)

Gli ultimi dati del commercio estero cinese di Pasquale Cicalese Gli ultimi dati del commercio estero cinese

Gli ultimi dati del commercio estero cinese

SVENTATO COLPO DI STATO IN CONGO di Andrea Puccio SVENTATO COLPO DI STATO IN CONGO

SVENTATO COLPO DI STATO IN CONGO

La foglia di Fico di  Leo Essen La foglia di Fico

La foglia di Fico

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

La Siberia al centro di nuovi equilibri geopolitici? di Paolo Arigotti La Siberia al centro di nuovi equilibri geopolitici?

La Siberia al centro di nuovi equilibri geopolitici?

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti