Attentato terrorista a Damasco. 13 persone uccise e due feriti

Attentato terrorista a Damasco. 13 persone uccise e due feriti

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

La Siria non trova pace. Come potrebbe con i continui attacchi di Israele, la situazione in Libano sempre più tesa con le milizie falangiste che hanno sparato su un corteo di Hezbollah uccidendo 7 persone, minacciando una nuova guerra civile.

Il contesto non è quello dei migliori nella regione. Questa mattina 3 ordigni esplosivi piazzati su un autobus militare fatti esplodere al passaggio del Ponte Hafez al Assad nel centro di Damasco.

Il bilancio provvisorio è di 13 morti e 2 feriti. Le forze speciali siriani hanno disinnescato un terzo ordigno sull'autobus.

Ancora nessuna rivendicazione dell'attentato.

In un comunicato l'esercito siriano ha fornito altri dettagli sugli attacchi: "Intorno alle 6:45 di questa mattina, durante il passaggio di un autobus militare nella città di Damasco vicino al ponte degli Alraees, l'autobus è stato preso di mira da un atto terroristico.

Due ordigni esplosivi erano stati precedentemente attaccati al bus, che ha portato alla morte di quattordici martiri e di un certo numero di feriti."

 

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Potrebbe anche interessarti

Dove sono ora quei 12 milioni di italiani che votarono per Renzi? di Francesco Erspamer  Dove sono ora quei 12 milioni di italiani che votarono per Renzi?

Dove sono ora quei 12 milioni di italiani che votarono per Renzi?

Quei quattro scemi che intervistano Renatino... di Paolo Desogus Quei quattro scemi che intervistano Renatino...

Quei quattro scemi che intervistano Renatino...

Renatino è un crumiro infelice di Giorgio Cremaschi Renatino è un crumiro infelice

Renatino è un crumiro infelice

Biden e l'idea fantastica di un "vertice delle democrazie"   di Bruno Guigue Biden e l'idea fantastica di un "vertice delle democrazie"

Biden e l'idea fantastica di un "vertice delle democrazie"

Il mondo delle Scommesse e dei soldi facili negli Usa di  Leo Essen Il mondo delle Scommesse e dei soldi facili negli Usa

Il mondo delle Scommesse e dei soldi facili negli Usa

Il Nodo gordiano dei Taleban Il Nodo gordiano dei Taleban

Il Nodo gordiano dei Taleban

“L’Urlo” di Severgnini è forte, ascoltiamolo! di Roberto Cursi “L’Urlo” di Severgnini è forte, ascoltiamolo!

“L’Urlo” di Severgnini è forte, ascoltiamolo!

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti