Biden al G20 per discutere di transizione ecologica scortato da 85 auto inquinanti

Biden al G20 per discutere di transizione ecologica scortato da 85 auto inquinanti

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Quest’oggi i fogli di propaganda del Draghistan ci hanno informato che il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, è arrivato al vertice G20 per discutere di cambiamenti climatici e transizione ecologica. Scortato da ben 85 auto. 

Bene che si parli di cambiamenti climatici e transizione ecologici. L’imponente corteo di scorta al presidente degli Stati Uniti non crediamo però fosse composto da veicoli elettrici o comunque ecologici. 

Lascia per questo qualche dubbio la selettività dei nostri media: Biden non inquina? Gli statunitensi hanno a disposizione forse tecnologie di cui non siamo a conoscenza e quindi i loro carburanti non arrecano danni all’ambiente?

Niente di tutto questo. Si tratta della solita doppia morale. In un paese dove si discute anche di quanto siano inquinanti gli ospedali. 

Per quanto riguarda Biden, ci sovviene una famosa battuta del film ‘Il Marchese del Grillo’, interpretato da Alberto Sordi, il quale affermava rivolto ai popolani: «Mi dispiace, ma io so’ io e voi non siete un cazzo!». 

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Referendum, "non ho votato ma non ho nulla da esultare" di Paolo Desogus Referendum, "non ho votato ma non ho nulla da esultare"

Referendum, "non ho votato ma non ho nulla da esultare"

Sondaggio Times: Italia primo paese pacifista d'Europa di Giorgio Cremaschi Sondaggio Times: Italia primo paese pacifista d'Europa

Sondaggio Times: Italia primo paese pacifista d'Europa

No Tav, Green Pass e prospettive comuni di Francesco Santoianni No Tav, Green Pass e prospettive comuni

No Tav, Green Pass e prospettive comuni

La decadenza finale dell'occidente (con un intruso) di Marinella Mondaini La decadenza finale dell'occidente (con un intruso)

La decadenza finale dell'occidente (con un intruso)

Sulla Denazificazione dell'Ucraina di Daniele Lanza Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Sulla Denazificazione dell'Ucraina

La finanza si "aspetta un terremoto" di Pasquale Cicalese La finanza si "aspetta un terremoto"

La finanza si "aspetta un terremoto"

“Ucraina. Il mondo al bivio” . Di Giacomo Gabellini di Damiano Mazzotti “Ucraina. Il mondo al bivio” . Di Giacomo Gabellini

“Ucraina. Il mondo al bivio” . Di Giacomo Gabellini

Scuola pubblica di Bari: iPAD Apple o te ne vai  di Antonio Di Siena Scuola pubblica di Bari: iPAD Apple o te ne vai

Scuola pubblica di Bari: iPAD Apple o te ne vai

Nell'Italia che vorrei... di Gilberto Trombetta Nell'Italia che vorrei...

Nell'Italia che vorrei...

La dichiarazione delle tribù libiche contro l’occupazione NATO di Michelangelo Severgnini La dichiarazione delle tribù libiche contro l’occupazione NATO

La dichiarazione delle tribù libiche contro l’occupazione NATO