Caccia F-35 italiano intercetta bombardieri strategici Tu-160 e caccia russi sul Baltico

Caccia F-35 italiano intercetta bombardieri strategici Tu-160 e caccia russi sul Baltico

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

I caccia italiani F-35 impegnati in operazioni di ‘polizia aerea’ sul Baltico dopo aver incrociato per la prima volta un caccia russo, quest’oggi hanno intercettato due bombardieri strategici Tu-160 scortati da caccia Su-27 e Su-35S dell’aviazione militare di Mosca sulle acque neutre del Mar Baltico. 

"Gli equipaggi dei velivoli Su-35S dell'Aerospace Force e degli aerei Su-27 dell'aviazione navale della flotta baltica hanno fornito supporto ai bombardieri. In alcune fasi del loro percorso, i bombardieri strategici russi sono stati scortati da caccia F-35 dell'Aeronautica Militare italiana, caccia F-16 dell'Aeronautica danese e i caccia Saab JAS 35 Gripen dell'Aeronautica svedese”, si legge in un comunicato diffuso dal ministero della Difesa russo.

Gli equipaggi degli aerei russi a lungo raggio effettuano regolarmente voli sulle acque neutre dell'Artico, del Nord Atlantico, del Mar Nero e del Mar Baltico e dell'Oceano Pacifico, rifersice l’agenzia Tass citando il ministero della Difesa di Mosca. 

Gli aerei della Forza aerospaziale russa effettuano tutti i loro voli nel rigoroso rispetto delle regole internazionali di utilizzo dello spazio aereo, ha sottolineato il ministero.

I caccia stealth F-35 italiani sono di stanza presso la base aerea di Amari in Estonia. Sono impegnati nell’operazione a rotazione di ‘polizia aerea’ del Baltico in sostegno a Lettonia, Estonia e Lituania, in cui sono impegnati paesi NATO. I caccia italiani hanno sostituito quelli tedeschi che avevano terminato il loro turno di pattugliamento del Baltico.  

 

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Il Govermo dei padroni di Giorgio Cremaschi Il Govermo dei padroni

Il Govermo dei padroni

I miliardari perdono soldi? È l'ultimo dei problemi per la Cina   di Bruno Guigue I miliardari perdono soldi? È l'ultimo dei problemi per la Cina

I miliardari perdono soldi? È l'ultimo dei problemi per la Cina

Alessandro Barbero spiega le ragioni del No al Green Pass di Thomas Fazi Alessandro Barbero spiega le ragioni del No al Green Pass

Alessandro Barbero spiega le ragioni del No al Green Pass

Green Pass e raccolta dati sensibili: perché tanto silenzio? di Giuseppe Masala Green Pass e raccolta dati sensibili: perché tanto silenzio?

Green Pass e raccolta dati sensibili: perché tanto silenzio?

I nuovi strabilianti numeri delle importazioni cinesi dall'Italia di Pasquale Cicalese I nuovi strabilianti numeri delle importazioni cinesi dall'Italia

I nuovi strabilianti numeri delle importazioni cinesi dall'Italia

Recovery Mes e lasciapassare: due facce della stessa medaglia di Gilberto Trombetta Recovery Mes e lasciapassare: due facce della stessa medaglia

Recovery Mes e lasciapassare: due facce della stessa medaglia

Haftar si candida in Libia: l'Europa è nel panico di Michelangelo Severgnini Haftar si candida in Libia: l'Europa è nel panico

Haftar si candida in Libia: l'Europa è nel panico

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti