Colombia, il massacro di Caquetà arriva in Parlamento. Senatore Barrera: "Duque ha nascosto al paese la morte di 7 minorenni, inclusa una bimba di 12 anni"

Colombia, il massacro di Caquetà arriva in Parlamento. Senatore Barrera: "Duque ha nascosto al paese la morte di 7 minorenni, inclusa una bimba di 12 anni"

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

Il ministro della Difesa della Colombia, Guillermo Botero, ha giustificato questo martedì l’operazione militare che ha portato ad un massacro dove hanno perso la vita 7 minorenni (tra loro anche una bimba di 12 anni) come un’operazione "lecita" contro i dissidenti delle Farc.



 
Botero che ha dovuto affrontare in Senato un dibattito dopo la presentazione da parte delle opposizione di una mozione che chiedeva le sue dimissioni, ha assicurato che l’operazione militare contro i “dissidenti”, è stata portata a compimento una settimana fa nel dipartimento di Caquetá, nel sud dlela Colombia. Ed è stata un’operazione “lecita”, e  in linea con il diritto internazionale. “In pieno accordo con la Fiscalia che era a conoscenza dell’operazione”, ha dichiarato il ministro. 

 
 

Il senatore Roy Barreras, nel suo intervento nel Senato colombiano, ha dichiarato come l’operazione a Caquetá, nella quale hanno perso la vita 14 dissidenti delle smobilitate Fuerzas Armadas Revolucionarias de Colombia (FARC), fu in realtà un massacro dove hanno perso la vita diversi bambini. “Avete nascosto alla Colombia che quel giorno avete bombardato a bambini e sono morti 7 minorenni”
   

I nomi dei minorenni uccisi per ordine di Duque, presidente che da mesi lavora per conto degli Stati Uniti per rovesciare il legittimo governod del Venezuela. 
 

Il presidente del Senato, Lidio García, terminato il dibattito sulla mozione ha riconvocato l’Aula sulla questione per il prossimo mercoledì per procedere alla votazione. La posizione politica del ministro potrebbe aggravarsi dopo le rivelazioni di Herner Carreño, prigioniero nella città di Puerto Rico, a Caquetá, che ha denunciato come il Governo abbia autorizzato il bombardamento del 30 agosto scorso in un campo di dissidenti delle Farc nonostante sapesse della presenza di minorenni.  

 

I diversi modi di licenziare e quello unico di essere servi di Giorgio Cremaschi I diversi modi di licenziare e quello unico di essere servi

I diversi modi di licenziare e quello unico di essere servi

Thomas Piketty, la Cina e Noi   di Bruno Guigue Thomas Piketty, la Cina e Noi

Thomas Piketty, la Cina e Noi

La Stampa parla apertamente di "governo militare" di Thomas Fazi La Stampa parla apertamente di "governo militare"

La Stampa parla apertamente di "governo militare"

L'agenda politica dietro il "lasciapassare" di Antonio Di Siena L'agenda politica dietro il "lasciapassare"

L'agenda politica dietro il "lasciapassare"

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti