Covid-19: medicina e ricerca/Didier Raoult: 的l Remdesivir non cura il Covid e causa insuffici...

Didier Raoult: 的l Remdesivir non cura il Covid e causa insufficienza renale"

 

l'AntiDiplomatico ha bisogno del tuo aiuto. Una tua piccola donazione pu essere vitale per la nostra battaglia di informazione.

Il noto luminare francese cita uno studio pubblicato da Sciencedirect

 
E' divenuto celebre sulle prime pagine di tutti i giornali recentemente per la decisione degli Stati Uniti di acquistarne tutte le scorte presenti nel mercato e per il via libera anche dall’Europa per la cura contro il Covid. Stiamo parlando del farmaco antivirale Remdesivir, sviluppato dalla Gilead Sciences come trattamento per la malattia da virus Ebola e le infezioni da virus Marburg, e che è oggi sotto accusa da uno studio francese dal titolo "Case reports study of the first five patients COVID-19 treated with remdesivir in France, International Journal of Infectious Diseases (2020)" pubblicato su Sciencedirect.

 
Gli scienziati che hanno posto sotto osservazione le cartelle cliniche dei primi pazienti francesi ad aver ricevuto il trattamento con il farmaco della multinazionale statunitense affermano come il farmaco non sia efficace come cura contro il Covid. “La sua capacità di cura è ancora sotto inchiesta”. Ma c'è di più: nei primi 5 pazienti francesi curati in ospedale con il Remdesivir emerge come il trattamento è stato interrotto per 4 di loro “due per l’aumento di alamina aminotransferasi (ALT) e in due casi per insufficienza renale”.
 
Durissimo su twitter il commento di Didier Rouelt, Direttore dell’IHU Méditerranée Infection (Istituto ospedaliero-universitario in malattie infettive di Marsiglia). “Il Remdesivir non cura. Anzi, causa insufficienza renale: sui primi 5 pazienti che hanno avuto il trattamento con questo farmaco all’ospedale Bichat 2 sono ora in dialisi. Che cosa aspetta l’Oms a reagire?”
 
Rouelt - che già a fine marzo aveva annunciato al mondo: "Ora sappiamo come guarire dal Coronavirus"  - ha presentato dati strabilianti sull'efficacia della clorochina nei pazienti Covid a Marsiglia, confermati da uno studio similare dagli Stati Uniti citato recentemente dallo stesso professore francese.

E’ noto come l’Oms si sia espresso prima contro, poi a favore e nuovamente contro la cura con la clorochina. Perché quest’accanimento contro l’economica e senza problemi di scorte "clorochina" che non dà margini di profitti a nessuna multinazionale? Mentre formulate la risposta a questa domanda così complicata…. la Gilead Science festeggia.
 
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy Change privacy settings
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa