Dopo la visita di Blinken, incontro tra ministri degli esteri di Siria e Arabia Saudita a Riad

Dopo la visita di Blinken, incontro tra ministri degli esteri di Siria e Arabia Saudita a Riad

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

Il ministro degli Esteri siriano Faisal Mekdad è arrivato a Riad, ieri, su invito del suo omologo saudita, il principe Faisal Bin Farhan, per partecipare al secondo incontro ministeriale tra gli stati arabi e i paesi delle isole del Pacifico, ha riferito l'agenzia di stampa SANA.

La visita del ministro siriano arriva solo pochi giorni dopo la conclusione della conversazione “aperta e sincera” del segretario di Stato americano Antony Blinken con il principe ereditario saudita Mohammed bin Salman (MbS) avvenuta 7 giugno.

Nell'ambito della sua visita, Mekdad, accompagnato da una delegazione, ha visitato la sede dell'ambasciata siriana a Riad per valutarne le condizioni per la sua eventuale riapertura, ha twittato il 12 giugno il ministero siriano degli affari esteri.

Il ministero ha citato l'importanza dell'ambasciata nel fornire servizi consolari alla comunità siriana in Arabia Saudita. Le recenti mosse del principe ereditario saudita MbS mostrano una chiara divergenza dall'esclusiva precedentemente concessa agli Stati Uniti dal suo paese, poiché la visita di Blinken è stata anche incorniciata da altri incontri con i rappresentanti delle nuove partnership dell'Arabia Saudita nella stessa settimana.

MbS ha ospitato il presidente venezuelano Nicolas Maduro il 6 giugno e ha chiamato il presidente russo Vladimir Putin dopo aver incontrato Blinken.

In una conferenza stampa a cui ha partecipato Blinken al termine della sua visita di tre giorni, il ministro degli Esteri Bin Farhan ha ricordato che tutti i paesi sono "in grado di avere molteplici partenariati e molteplici impegni", in riferimento ai commenti di Blinken sulla recente espansione dei legami bilaterali dell'Arabia Saudita con la Cina.

La visita di Mikdad rappresenta un altro passo verso la normalizzazione dei rapporti diplomatici siro-sauditi. Questa sarebbe la sua terza visita negli ultimi tre mesi, la prima a fianco del presidente Bashar al-Assad al vertice della Lega araba ad aprile.

La normalizzazione dei rapporti tra la Siria e il regno è iniziata in seguito alla rinnovata ammissione della Siria nella Lega Araba, dove poi sono iniziate le trattative per la riapertura delle ambasciate di entrambi i Paesi. Le ambasciate erano state chiuse negli ultimi 11 anni.

 

Alle armi siam... Von Der Leyen Alle armi siam... Von Der Leyen

Alle armi siam... Von Der Leyen

Lula e la causa palestinese di Fabrizio Verde Lula e la causa palestinese

Lula e la causa palestinese

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA" LAD EDIZIONI 3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

Gaza. L'America Latina progressista si stringe intorno a Lula di Geraldina Colotti Gaza. L'America Latina progressista si stringe intorno a Lula

Gaza. L'America Latina progressista si stringe intorno a Lula

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Brecht e il Festival di Sanremo di Francesco Erspamer  Brecht e il Festival di Sanremo

Brecht e il Festival di Sanremo

Saras in mani stranieri e non è una notizia? di Paolo Desogus Saras in mani stranieri e non è una notizia?

Saras in mani stranieri e non è una notizia?

Unrwa, una vergogna (storica) per l'Italia di Giorgio Cremaschi Unrwa, una vergogna (storica) per l'Italia

Unrwa, una vergogna (storica) per l'Italia

La bufala dell'"accordo" sul fentanyl e le nuove guerre dell'oppio di Francesco Santoianni La bufala dell'"accordo" sul fentanyl e le nuove guerre dell'oppio

La bufala dell'"accordo" sul fentanyl e le nuove guerre dell'oppio

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Una democrazia dell'apparenza (la violenza delle istituzioni) di Giuseppe Giannini Una democrazia dell'apparenza (la violenza delle istituzioni)

Una democrazia dell'apparenza (la violenza delle istituzioni)

Autonomia differenziata e falsa sinistra di Antonio Di Siena Autonomia differenziata e falsa sinistra

Autonomia differenziata e falsa sinistra

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE di Gilberto Trombetta L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

SHUGALEY NO, IL TESTIMONE SÌ di Michelangelo Severgnini SHUGALEY NO, IL TESTIMONE SÌ

SHUGALEY NO, IL TESTIMONE SÌ

Sinistra o destra? Guerra di classe di Pasquale Cicalese Sinistra o destra? Guerra di classe

Sinistra o destra? Guerra di classe

Cuba: dal primo marzo riforma del prezzo dei carburanti di Andrea Puccio Cuba: dal primo marzo riforma del prezzo dei carburanti

Cuba: dal primo marzo riforma del prezzo dei carburanti

Le manovre USA per screditare le Forze Armate Rivoluzionarie di Cuba di Hernando Calvo Ospina Le manovre USA per screditare le Forze Armate Rivoluzionarie di Cuba

Le manovre USA per screditare le Forze Armate Rivoluzionarie di Cuba

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

La guerra non conviene, mai! di Michele Blanco La guerra non conviene, mai!

La guerra non conviene, mai!

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti