Dalla parte del lavoro/Eroi allo sbaraglio. La Protezione Civile ritira 600 mila mascher...

Eroi allo sbaraglio. La Protezione Civile ritira 600 mila mascherine inviate agli ospedali

 

di Giorgio Cremaschi


AIUTA LA PROTEZIONE CIVILE..a consegnare le mascherine giuste

L’Ordine dei Medici ha inviato una circolare che sembra ispirata da Kafka. In essa si avvisano i rappresentanti dell’Ordine nelle varie regioni che le mascherine ffp2, inviate dalla Protezione Civile per il personale sanitario, non devono essere consegnate perché non sono autorizzate per ufo sanitario dalla Protezione Civile stessa.





Cioè 600.000 mascherine vengono ritirate, perché utili magari per verniciare un muro, ma non per lavorare in un ospedale contaminato.

Per altro queste mascherine inutili imitavano le ffp2, mentre un documento di medici e igienisti del lavoro giudica necessarie per il personale sanitario le ffp3, introvabili.

Insomma le mascherine inadeguate inviate ai sanitari dalla Protezione Civile devono essere non consegnate per decisione della Protezione Civile, perché farlocche. E medici e sanitari continueranno ad essere eroi mandati allo sbaraglio. A due mesi dalla proclamazione dell’emergenza virus.

Oggi abbiamo sfondato il numero di 13000 morti, che in realtà sono molti più. Capite perché l’Italia è il PRIMO paese al

mondo per decessi da COVID19? Capite che che questa non è polemica ma INDIGNAZIONE verso la peggiore classe dirigente toccata al paese nel suo peggiore momento? Ovunque gli spot chiedono di aiutare la Protezione Civile, certo che ha bisogno di aiuto, anche a trovare le mascherine giuste.
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy Change privacy settings
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa