Facebook oscura le pagine. Ecco come seguire l'AntiDiplomatico

Facebook oscura le pagine. Ecco come seguire l'AntiDiplomatico

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Come avevamo ampiamente previsto, la famosa caccia alle streghe mascherata con la "battaglia contro le fake news" aveva il semplice e unico obiettivo di oscuare chi, attraverso la rete, aveva smascherato anni e anni di bufale che avevano, tra l’altro, agevolato il massacro delle popolazioni dell’Ex Jugolsavia, Iraq, Afghanistan, Libia, Ucraina, Siria, Yemen. E l'elenco potrebbe essere ancora lungo.


 


Uno degli obiettivi prefissati deve essere stato raggiunto con il nuovo e fatale cambio di algoritmo da parte di Facebook. Da allora, la nostra pagina (così come tante altre, del resto) risulta quasi totalmente oscurata. Parliamo di un crollo che supera il 70%.
 
A quanto pare, il semplice “Mi Piace” non basta più per avere gli stessi diritti di Repubblica o altri esponenti mediatici del pensiero dominante su questo social. Per rimanere aggiornati con le notizie dell’AntiDiplomatico su Facebook dovete quindi compiere un ulteriore passaggio che vi chiediamo.
 
Basta un semplice passaggio.
 
Dalla pagina Facebook de l'AntiDiplomatico dovete aprire il menù a tendina nell’opzione ‘Pagina seguita’ e cliccare su ‘mostra per primi’.



 
Da oggi in poi sarà l’unico modo per avere la possibilità di avere nelle vostre bacheche l’informazione dell’AntiDiplomatico.
 

Vi ricordiamo che potete seguirci anche su questi altri canali

 
Inventeranno sempre nuove strade per oscurarci e per questo vi chiediamo di divenire dei moltiplicatori di divulgazione de l'AntiDiplomatico. Siamo abituati agli attacchi e reagiremo come sempre. Voi siete pronti ad aiutarci?
 
Alessandro Bianchi e Fabrizio Verde

Ucraina, Draghi come Badoglio di Giorgio Cremaschi Ucraina, Draghi come Badoglio

Ucraina, Draghi come Badoglio

Quando l'Alto Adige poteva diventare il "Donbass italiano" di Francesco Santoianni Quando l'Alto Adige poteva diventare il "Donbass italiano"

Quando l'Alto Adige poteva diventare il "Donbass italiano"

Sulla Denazificazione dell'Ucraina di Daniele Lanza Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Bugie sulla sicurezza dei vaccini Usa di Alberto Fazolo Bugie sulla sicurezza dei vaccini Usa

Bugie sulla sicurezza dei vaccini Usa

"Io me li ricordo i bulloni degli operai incazzati in piazza" di Pasquale Cicalese "Io me li ricordo i bulloni degli operai incazzati in piazza"

"Io me li ricordo i bulloni degli operai incazzati in piazza"

DI VINCOLO ESTERNO SI MUORE: IN MEMORIA DI ALDO MORO di Gilberto Trombetta DI VINCOLO ESTERNO SI MUORE: IN MEMORIA DI ALDO MORO

DI VINCOLO ESTERNO SI MUORE: IN MEMORIA DI ALDO MORO

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti