#FreeAlexSaab - A Caracas imponente manifestazione chiede liberazione del diplomatico detenuto negli Usa

#FreeAlexSaab - A Caracas imponente manifestazione chiede liberazione del diplomatico detenuto negli Usa

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

Alex Saab, inviato speciale della Repubblica bolivariana del Venezuela, si trova illegalmente detenuto negli Stati Uniti nonostante i suoi diritti all'immunità diplomatica.

Nel giugno 2020 Alex Saab era stato arrestato a Capo Verde dopo aver compiuto un viaggio con lo scopo di acquisire cibo, medicine e carburante per il popolo venezuelano, vittima del criminale embargo imposto da Usa e Ue.

Telesur riporta oggi come una imponente manifestazione popolare si sia svolta a Caracas per chiedere la liberazione del diplomatico.

La manifestazione si è svolta vicino all'Assemblea nazionale, mentre i parlamentari della Repubblica bolivariana discutevano dell'"Accordo in difesa dello status di diplomatico di Alex Saab, rapito negli Stati Uniti in palese violazione delle leggi e dei trattati internazionali".

Le organizzazioni sociali presenti in piazza hanno attaccato duramente gli Stati Uniti per aver infranto il diritto di determinare unilateralmente se un diplomatico di una nazione straniera possa godere o meno dell'immunità. Hanno anche denunciato la natura politica del processo contro Saab nei tribunali statunitensi e hanno chiesto a Washington di rispettare i trattati e le pratiche internazionali relativi all'immunità diplomatica.

Presente in piazza la moglie di Alex Saab Camilla Fabri, che ha apprezzato il sostegno che le persone hanno sempre dato a suo marito. Ha detto: 'Oggi 16 dicembre siamo qui per ricordare all'imperialismo che la nostra voce deve essere rispettata'".


In pieno blocco statunitense contro il Venezuela nel 2018, il governo bolivariano ha nominato Saab suo inviato speciale, condizione che gli garantiva l'immunità diplomatica. Washington, tuttavia, non ha riconosciuto arbitrariamente tale status e nel giugno 2020, è stato detenuto illegalmente a Capo Verde mentre tornava in Venezuela dopo aver adempiuto all'ordine del governo bolivariano di negoziare l'acquisizione di cibo, medicine e carburante per il popolo venezuelano.

Saab ha trascorso 491 giorni in detenzione a Capo Verde, dove è stato sottoposto a torture e trattamenti crudeli e degradanti. Successivamente, è stato estradato illegalmente negli Stati Uniti nell'ottobre 2021.

Una rosa bianca in onore di José Martí di Geraldina Colotti Una rosa bianca in onore di José Martí

Una rosa bianca in onore di José Martí

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

 COSA PREVEDE LA RIFORMA DELLA LEGGE SOCIETARIA IN CINA di Leonardo Sinigaglia  COSA PREVEDE LA RIFORMA DELLA LEGGE SOCIETARIA IN CINA

COSA PREVEDE LA RIFORMA DELLA LEGGE SOCIETARIA IN CINA

Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington? di Giacomo Gabellini Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington?

Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington?

FT - Nell'UE si teme ora "l'effetto Fico" di Marinella Mondaini FT - Nell'UE si teme ora "l'effetto Fico"

FT - Nell'UE si teme ora "l'effetto Fico"

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

La violenza del capitale di Giuseppe Giannini La violenza del capitale

La violenza del capitale

Toti e quei reati "a fin di bene" di Antonio Di Siena Toti e quei reati "a fin di bene"

Toti e quei reati "a fin di bene"

Mercato "libero" e vincolo interno: uno studio di Assoutenti di Gilberto Trombetta Mercato "libero" e vincolo interno: uno studio di Assoutenti

Mercato "libero" e vincolo interno: uno studio di Assoutenti

Gli ultimi dati del commercio estero cinese di Pasquale Cicalese Gli ultimi dati del commercio estero cinese

Gli ultimi dati del commercio estero cinese

La foglia di Fico di  Leo Essen La foglia di Fico

La foglia di Fico

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

Gaza (e Cisgiordania), tra massacri e doppi standard di Paolo Arigotti Gaza (e Cisgiordania), tra massacri e doppi standard

Gaza (e Cisgiordania), tra massacri e doppi standard

Thomas Piketty e il capitalismo finanziario di Michele Blanco Thomas Piketty e il capitalismo finanziario

Thomas Piketty e il capitalismo finanziario

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti