Gas a questi prezzi. "L'euro non ha più senso"

Gas a questi prezzi. "L'euro non ha più senso"

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

[via Twitter, Philip Pilkington]


 Ci sono molte ragioni addotte per l'euro, ma quando si spogliano tutte le periferiche si arriva all'argomento centrale: l'euro è in realtà un proxy per il marco tedesco e tutte le parti si percepiscono come beneficiarie di un'organizzazione permanente del marco.

Con "marco tedesco" intendo che l'euro trae il suo valore dalla produzione tedesca - e in una certa misura dall'agricoltura olandese e da poche altre industrie di grande successo. In che modo ciascuna parte ne trae vantaggio, almeno ai propri occhi? Per le economie più forti - quelle che hanno eccedenze commerciali in Europa - l'euro permette loro di inondare le economie più deboli con i loro prodotti. Senza l'euro, il marco/fiorino si apprezzerebbe e le eccedenze scomparirebbero.

I paesi più deboli hanno da tempo problemi con l'inflazione e il deprezzamento della valuta. L'adozione dell'euro/marco tedesco consente loro di sperimentare i livelli tedeschi di stabilità finanziaria. Ecco il punto però: non è più così.

Come mai? Le economie più forti sono diventate arroganti. Hanno usato la loro ricchezza per cercare di "diventare ecologici" più velocemente degli altri ragazzi del quartiere e sono diventati dipendenti dal gas russo.

Con il Nord Stream affumicato, quel gas è sparito - per molto tempo. Questo trasforma i paesi forti in paesi deboli. Il tasso di inflazione della Germania era del 10% a settembre, i Paesi Bassi avevano un tasso del 17,1%. Nel frattempo, Italia e Spagna hanno registrato rispettivamente l'8,9% e il 9%.

Ci sono tutte le ragioni per credere che questo differenziale continuerà poiché i paesi precedentemente più ricchi, con la loro economia costruita attorno a un'infrastruttura energetica sgangherata, diminuiranno più degli altri. Allora che senso ha legarsi al marco in questo scenario? Sarebbe come un paese finanziariamente stabile come il Cile che lega la sua valuta a un paniere finanziario come l'Argentina. E così, a meno che qualcosa non cambi drasticamente, la logica vuole che l'euro vada in pezzi.



E così cadrà a pezzi. “Ciò che deve accadere, accadrà". Legge ferrea dell'economia. 

Antonio Di Siena

Antonio Di Siena

Avvocato, blogger e autore di "Memorandum. Una moderna tragedia greca" (Gruppo L.A.D.)

Il Partito Comunista cinese e gli insegnamenti confuciani di Giacomo Gabellini Il Partito Comunista cinese e gli insegnamenti confuciani

Il Partito Comunista cinese e gli insegnamenti confuciani

Haaretz conferma l'aiuto di Israele all'Ucraina di Marinella Mondaini Haaretz conferma l'aiuto di Israele all'Ucraina

Haaretz conferma l'aiuto di Israele all'Ucraina

Nazismo, antisemitismo e Repubblica francese   di Bruno Guigue Nazismo, antisemitismo e Repubblica francese

Nazismo, antisemitismo e Repubblica francese

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Perché Open di Mentana aizza la guerra nucleare? di Alberto Fazolo Perché Open di Mentana aizza la guerra nucleare?

Perché Open di Mentana aizza la guerra nucleare?

Giorgetti e gli alfieri del vincolo esterno di Gilberto Trombetta Giorgetti e gli alfieri del vincolo esterno

Giorgetti e gli alfieri del vincolo esterno

Bocche tappate e i crimini (filo Nato) del Qatar in Libia e Siria di Michelangelo Severgnini Bocche tappate e i crimini (filo Nato) del Qatar in Libia e Siria

Bocche tappate e i crimini (filo Nato) del Qatar in Libia e Siria

La Manovra Meloni e il capitalismo corporativo di Pasquale Cicalese La Manovra Meloni e il capitalismo corporativo

La Manovra Meloni e il capitalismo corporativo

Gorbachev: ritorno alla terra di Daniele Lanza Gorbachev: ritorno alla terra

Gorbachev: ritorno alla terra

I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube di  Leo Essen I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube

I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube

La nuova forma di psicologia del mondo digitale di Damiano Mazzotti La nuova forma di psicologia del mondo digitale

La nuova forma di psicologia del mondo digitale

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti