Germania: opposizione chiede commissione d'inchiesta per scandalo intercettazioni

Germania: opposizione chiede commissione d'inchiesta per scandalo intercettazioni

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Sulla scia dello scandalo delle intercettazioni telefoniche dei generali tedeschi, si chiede di migliorare le misure di sicurezza - e si ipotizza una commissione d'inchiesta nel Bundestag - che solleva dubbi sulla credibilità del cancelliere, osserva Das Erste.

"Queste notizie sono scoraggianti sotto due aspetti", ha dichiarato Alexander Dobrindt, portavoce della CSU. "Da un lato, è chiaro che le conversazioni rilevanti per la sicurezza sono state intercettate dai russi e, dall'altro, che il cancelliere federale potrebbe giustificare il suo rifiuto di fornire i Taurus con una falsa dichiarazione". Dobrindt ha chiesto che il Cancelliere Scholz si spieghi davanti al Bundestag. A suo avviso, in questa situazione non si può escludere una commissione d'inchiesta.

Anche il politico della CDU Roderich Kiesewetter ritiene che sia necessario chiarire "perché il Cancelliere federale fa pubblicamente dichiarazioni false quando parla della necessità di non avere un coinvolgimento militare tedesco sul terreno".

L'esperto di politica estera della CDU Norbert Röttgen è dello stesso parere. Secondo lui, l'immagine di Scholz ha subito un grave danno: "Ci si chiede perché i servizi segreti russi e forse anche le autorità superiori stiano danneggiando così gravemente il Cancelliere federale pubblicando questa conversazione proprio ora".

Come ricorda il canale televisivo tedesco, Scholz aveva precedentemente giustificato il suo rifiuto di fornire missili Taurus dicendo che la Germania avrebbe potuto essere trascinata in guerra. Nella conversazione pubblicata, quattro ufficiali, tra cui il comandante dell'aeronautica Ingo Gerhartz, discutono gli scenari per l'impiego del missile da crociera tedesco, qualora venisse ancora consegnato all'Ucraina.

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Potrebbe anche interessarti

Strage di Suviana e la logica del capitalismo di Paolo Desogus Strage di Suviana e la logica del capitalismo

Strage di Suviana e la logica del capitalismo

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA" LAD EDIZIONI 3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

Trent’anni fa, il genocidio in Ruanda di Geraldina Colotti Trent’anni fa, il genocidio in Ruanda

Trent’anni fa, il genocidio in Ruanda

La tigre di carta è nuda di Clara Statello La tigre di carta è nuda

La tigre di carta è nuda

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Lenin, un patriota russo di Leonardo Sinigaglia Lenin, un patriota russo

Lenin, un patriota russo

Il PD e M5S votano per la guerra nel Mar Rosso di Giorgio Cremaschi Il PD e M5S votano per la guerra nel Mar Rosso

Il PD e M5S votano per la guerra nel Mar Rosso

Il caso "scientifico" dell'uomo vaccinato 217 volte di Francesco Santoianni Il caso "scientifico" dell'uomo vaccinato 217 volte

Il caso "scientifico" dell'uomo vaccinato 217 volte

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Difendere l'indifendibile (I partiti e le elezioni) di Giuseppe Giannini Difendere l'indifendibile (I partiti e le elezioni)

Difendere l'indifendibile (I partiti e le elezioni)

Autonomia differenziata e falsa sinistra di Antonio Di Siena Autonomia differenziata e falsa sinistra

Autonomia differenziata e falsa sinistra

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE di Gilberto Trombetta L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

Libia. 10 anni senza elezioni di Michelangelo Severgnini Libia. 10 anni senza elezioni

Libia. 10 anni senza elezioni

Il salto tecnologico della Cina e il QE (di guerra) di Draghi di Pasquale Cicalese Il salto tecnologico della Cina e il QE (di guerra) di Draghi

Il salto tecnologico della Cina e il QE (di guerra) di Draghi

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

Il nodo Israele fa scomparire l'Ucraina dai radar di Paolo Arigotti Il nodo Israele fa scomparire l'Ucraina dai radar

Il nodo Israele fa scomparire l'Ucraina dai radar

DRAGHI IL MAGGIORDOMO DI GOLDMAN & SACHS di Michele Blanco DRAGHI IL MAGGIORDOMO DI GOLDMAN & SACHS

DRAGHI IL MAGGIORDOMO DI GOLDMAN & SACHS

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti