/ Gli Stati Uniti hanno speso 5,9 trilioni di dollari per le guerre...

Gli Stati Uniti hanno speso 5,9 trilioni di dollari per le guerre in Medio Oriente e Asia dal 2001

 
 

Le guerre degli Stati Uniti e gli interventi in Afghanistan, Iraq, Siria e Pakistan sono costati ai contribuenti statunitensi ben 5,9 trilioni di dollari dall'inizio del 2001, secondo un nuovo studio.

 

Il totale è di quasi 2 trilioni di dollari maggiore di tutte le spese del governo federale durante l'anno fiscale 2017-18 completato di recente.

 

Il rapporto, del Watson Institute of International e Public Affairs della Brown University, rileva inoltre che oltre 480.000 persone sono morte come conseguenza diretta dei combattimenti. Oltre 244.000 civili sono stati uccisi. Altre 10 milioni di persone sono state sfollate a causa della violenza imperialista degli Stati Uniti.

 

La cifra di 5 trilioni di dollari riflette il costo sostenuto da tutto il governo federale degli Stati Uniti, dal momento che il prezzo della guerra non è sopportato solo dal Dipartimento della Difesa, secondo Neta Crawford, l'autore dello studio.

 

Oltre ai soldi spesi dal Pentagono, Crawford sostiene che la relazione individua "la spesa legata alla guerra da parte del Dipartimento di Stato, la spesa per le cure dei veterani di guerra, l'interesse sul debito contratto per pagare le guerre, e la prevenzione e risposta al terrorismo da parte del Dipartimento per la Sicurezza Interna".

 

A questo punto è opportuno ricordare che gli Stati Uniti hanno speso questa cifra mostruosa per le guerre mentre oltre 100 milioni di cittadini statunitensi (circa 1/3 della popolazione) vivono sotto la soglia di povertà, i senza tetto sono oltre 500 mila e circa 28 milioni di persone risultano sprovviste di copertura sanitaria.

Una vera e propria follia. 

Fonte: cnbc.com
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa