Gli USA consegneranno 8 miliardi di dollari di armi ai loro alleati nel Golfo per "fermare l'aggressione iraniana"

Gli USA consegneranno 8 miliardi di dollari di armi ai loro alleati nel Golfo per "fermare l'aggressione iraniana"

"Queste vendite supportano i nostri alleati, migliorare la stabilità del Medio Oriente e aiutare queste nazioni a difendersi dall'Iran", ha detto il segretario di Stato americano, Mike Pompeo.

l'AntiDiplomatico ha bisogno del tuo aiuto. Una tua piccola donazione può essere vitale per la nostra battaglia di informazione.


Il Segretario di Stato Mike Pompeo, ha confermato l'approvazione di 8.100 milioni di dollari in trasferimenti di armi verso l'Arabia Saudita, la Giordania e gli Emirati Arabi Uniti, nel tentativo di "impedire l'aggressione iraniana".


 

 
Pompeo ha dichiarato, ieri, che si tratta di una decisione in conformità con "Articolo 36 della legge sul controllo delle esportazioni di armi". In questo modo, ha ordinato al Dipartimento di Stato di "completare immediatamente la notifica formale di 22 trasferimenti di armi pendenti" a questi paesi alleati nel Golfo Persico.
 
"Queste vendite supportano i nostri alleati, migliorano la stabilità del Medio Oriente e aiutano queste nazioni a scoraggiare e difendersi contro la Repubblica islamica dell'Iran", ha spiegato il capo della diplomazia degli Stati Uniti.
 

Potrebbe anche interessarti

È il "Salvini russo" il nuovo eroe dei giornali italiani di Francesco Erspamer  È il "Salvini russo" il nuovo eroe dei giornali italiani

È il "Salvini russo" il nuovo eroe dei giornali italiani

Davvero questo mondo non ha più bisogno di comunismo? di Giorgio Cremaschi Davvero questo mondo non ha più bisogno di comunismo?

Davvero questo mondo non ha più bisogno di comunismo?

Tik Tok bloccato ai minorenni. YouTube per un caso simile niente di Francesco Santoianni Tik Tok bloccato ai minorenni. YouTube per un caso simile niente

Tik Tok bloccato ai minorenni. YouTube per un caso simile niente

Europei, Uiguri e i deliri di Washington   di Bruno Guigue Europei, Uiguri e i deliri di Washington

Europei, Uiguri e i deliri di Washington

I tecnocrati di Bruxelles temono più il contagio da Brexit di Giuseppe Masala I tecnocrati di Bruxelles temono più il contagio da Brexit

I tecnocrati di Bruxelles temono più il contagio da Brexit

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti