/ I militari turchi e cinesi riceveranno un addestramento in Russia...

I militari turchi e cinesi riceveranno un addestramento in Russia per l'uso del sistema di difesa aereo S-400

 

Un gruppo di militari turchi si recherà in Russia a fine maggio per ricevere addestramento per il funzionamento dei sistemi di difesa aerea S-400.

"Entro la fine di maggio, circa 100 militari turchi inizieranno ad addestrarsi in un centro militare russo per gestire i sistemi di difesa con i missili S-400", ha dichiarato oggi una fonte militare russa citata dai media turchi.
 
La fonte, che ha parlato in condizione di anonimato, ha indicato che il personale militare turco incaricato di gestire l'S-400 riceverà una formazione insieme al personale cinese.
 
La Turchia, ha aggiunto, riceverà sofisticati missili antiaerei dall'esportatore militare russo Rosoboronexport entro la fine di quest'anno, come previsto.
 
Secondo la stessa fonte, la formazione simultanea di missili anti-aerei da Cina e Turchia sarà un caso senza precedenti nella storia della ex Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche (URSS) e della "moderna Russia".
 
Ankara ha lavorato per migliorare la sua difesa aerea, specialmente dopo che Washington ha deciso nel 2015 di ritirare il sistema di missili aria la terra Patriot dal confine turco con la Siria, una mossa che ha indebolito la difesa aerea della Turchia.
 
La Turchia, membro della NATO, nel 2017 ha firmato un contratto con la Russia del valore di $ 2,5 miliardi per acquistare sistemi anti-missile S-400, orgoglio dell'industria russa degli armamenti che garantisce il demolizione di obiettivi aerei - da caccia a missili da crociera - a una distanza di 250 km.
 
La decisione turca ha generato una rottura e tensioni con gli Stati Uniti, che accusano Ankara di mettere in pericolo l'associazione tra l'aereo da caccia F-35 di quinta generazione tra Stati Uniti, Turchia e altri paesi.
 
 
Fonte: Hurriyet
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa