I "valori aziendali" di Lavazza e la Palestina

I "valori aziendali" di Lavazza e la Palestina

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Contro la pulizia etnica in Palestina anche Mohamed Elneny, centrocampista egiziano dell’Arsenal che, su twitter scrive “Il mio cuore e la mia anima e il mio sostegno per la Palestina“. 

https://twitter.com/ElNennY/status/1391751626503901210/photo/3

Insomma, nulla di clamoroso se non fosse per la Lavazza, sponsor dell'Arsenal, che,  verosimilmente pressata dai sionisti della comunità ebraica di Roma, così come riportato qui, arriva a scrivere questo comunicato: “Contatteremo immediatamente l’Arsenal per sottolineare che siamo preoccupati. Il contenuto di questo post non è totalmente in linea con i nostri valori aziendali. Il Gruppo Lavazza è pienamente impegnato contro il razzismo e l’antisemitismo“.

Pure la Lavazza ad accusare di antisemitismo chiunque si oppone ai massacri di Israele? In attesa di una eventuale smentita, smetterò di acquistare questo caffè, sperando che ciò faccia scendere le azioni Lavazza in Borsa: “Più la mando giù, più mi tira su”.

Francesco Santoianni

Francesco Santoianni

Cacciatore di bufale di e per la guerra. Autore di "Fake News. Guida per smascherarle"

I diversi modi di licenziare e quello unico di essere servi di Giorgio Cremaschi I diversi modi di licenziare e quello unico di essere servi

I diversi modi di licenziare e quello unico di essere servi

Thomas Piketty, la Cina e Noi   di Bruno Guigue Thomas Piketty, la Cina e Noi

Thomas Piketty, la Cina e Noi

La Stampa parla apertamente di "governo militare" di Thomas Fazi La Stampa parla apertamente di "governo militare"

La Stampa parla apertamente di "governo militare"

L'agenda politica dietro il "lasciapassare" di Antonio Di Siena L'agenda politica dietro il "lasciapassare"

L'agenda politica dietro il "lasciapassare"

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti