Il divieto di TikTok riflette la codardia di Washington

Il divieto di TikTok riflette la codardia di Washington

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!



Global Times
 

Poiché l'influenza del mercato globale di TikTok stava salendo alle stelle, la società è stata colpita dal governo degli Stati Uniti. Ancora una volta, questo dimostra quanto sia difficile per le aziende cinesi diventare globali. ByteDance ha dichiarato in una dichiarazione che si "impegna a diventare un'azienda globale". Ma Washington non lascerà vita facile alla compagnia.

 

Il disaccoppiamento degli Stati Uniti dalla Cina inizia dall'uccisione delle società più competitive della Cina. Nel processo, Washington ignora le regole ed è irragionevole. Sebbene la rimozione di Huawei e TikTok comporti anche perdite per gli Stati Uniti, la rimozione può ancora essere effettuata negli Stati Uniti. Questo perché tale rimozione fa eco al senso di crisi innescato da alcune élite statunitensi di fronte all'ascesa della Cina.

 

Huawei e ByteDance possono fornire protezione limitata a se stessi solo con mezzi legali. Ma non dovremmo sopravvalutare il senso di giustizia degli Stati Uniti. 

 

Parlando oggettivamente, la Cina, come paese, ha anche una capacità limitata di fornire protezione a queste società cinesi vendicandosi contro società statunitensi. L'attuale dimensione del mercato cinese è vicina alla dimensione totale del mercato statunitense. Ma gli Stati Uniti godono di superiorità tecnologica, della capacità di influenzare gli atteggiamenti dei suoi principali alleati e della leva della mobilitazione ideologica. L'apertura della Cina al mondo esterno e la disintegrazione della strategia di disaccoppiamento degli Stati Uniti dovrebbero essere priorità. Tutto ciò ha portato alla complessità della gestione cinese della rimozione degli Stati Uniti.

 

La Cina ha ancora molta strada da fare per aumentare la sua forza nazionale. Non abbiamo una rete di alleati come quella degli Stati Uniti e dobbiamo combattere contro la repressione ideologica degli Stati Uniti. Stando così le cose, anche se l'aggregato economico cinese raggiunge il livello dell'economia nordamericana, la Cina sarà comunque strategicamente passiva. Solo quando la nostra economia sarà più grande di quella degli Stati Uniti con un ampio margine, potremmo compensare i suoi vantaggi come leader occidentale e ottenere gradualmente un'iniziativa strategica.

 

Huawei possiede attrezzature avanzate e ByteDance vende servizi al mondo attraverso concetti e tecnologie unici. Le due società sono pioniere in tutto il mondo. Hanno portato un senso di crisi alle élite statunitensi, il che dimostra che le principali aziende cinesi hanno la capacità di spostarsi in prima linea nel mondo della tecnologia. Riflettono il potere della Cina come mercato emergente. Fintanto che tale potere continuerà ad espandersi, queste importanti aziende cinesi potranno infine superare la rimozione degli Stati Uniti.

 

Vietando Huawei, gli Stati Uniti sarebbero rimasti indietro nella tecnologia 5G. Vietando TikTok, gli Stati Uniti danneggerebbero la propria diversità di Internet e la loro fede nella libertà e nella democrazia. Quando succederanno cose simili, gli Stati Uniti si avvicineranno al loro declino. Gli Stati Uniti sono pionieri di Internet globale e hanno creato Google, Facebook, Twitter e YouTube. Ma negli ultimi anni, la struttura Internet degli Stati Uniti è stata rigida.

 

Le stelle emergenti come ByteDance continuano ad emergere nel settore Internet cinese, mostrando una grande vitalità. La Cina conosce le sue carenze, si sforza di diventare più forte e aderisce all'apertura al mondo. Gli Stati Uniti, tuttavia, vengono gradualmente avvolti nell'arroganza, nell'isolamento e in un atteggiamento negativo. I cinesi non dovrebbero essere scoraggiati da battute d'arresto temporanee o dalla nostra posizione più debole nel confronto Cina-USA. L'importante è che la tendenza della Cina a compiere progressi più rapidi non sia cambiata.

 

Dobbiamo ammettere coraggiosamente le nostre debolezze e sapere che la strada da percorrere rimane tortuosa e accidentata. Nel frattempo, dobbiamo vedere i progressi della Cina rivelati negli attriti attuali e avere piena fiducia nel futuro. Tale atteggiamento positivo e razionale renderà invincibile la Cina, l'enorme economia emergente.

 

La pandemia COVID-19 è una questione importante, che ci mostra chiaramente che gli Stati Uniti sono caduti in un tipo di caos sistematico. Ciò limiterà fortemente la loro capacità di migliorarsi all’infinito ed esercitare pressioni sulla Cina. Molte delle pratiche statunitensi, inclusa la rimozione di TikTok, mostrano l'indebolimento della competitività del Paese. Facebook non può semplicemente presentare un'app più potente e battere TikTok sul mercato? Il problema è che Facebook non può farlo. Può solo ricorrere alla forza bruta della politica statunitense.

 

I cinesi devono liberare veramente il potenziale delle compagnie domestiche, liberare completamente la saggezza del popolo cinese e la creatività delle compagnie cinesi. Questa sarà una guerra prolungata. Ma i passi apparentemente difficili degli Stati Uniti dall'ideologia alla politica industriale hanno già prefigurato la tendenza futura.

 

(Traduzione de l’AntiDiplomatico)

 

 

 

 

Potrebbe anche interessarti

Alle armi siam... Von Der Leyen Alle armi siam... Von Der Leyen

Alle armi siam... Von Der Leyen

Lula e la causa palestinese di Fabrizio Verde Lula e la causa palestinese

Lula e la causa palestinese

Gli "utili idioti" del sistema? di Leonardo Sinigaglia Gli "utili idioti" del sistema?

Gli "utili idioti" del sistema?

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA" LAD EDIZIONI 3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

Gaza. L'America Latina progressista si stringe intorno a Lula di Geraldina Colotti Gaza. L'America Latina progressista si stringe intorno a Lula

Gaza. L'America Latina progressista si stringe intorno a Lula

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Brecht e il Festival di Sanremo di Francesco Erspamer  Brecht e il Festival di Sanremo

Brecht e il Festival di Sanremo

Saras in mani stranieri e non è una notizia? di Paolo Desogus Saras in mani stranieri e non è una notizia?

Saras in mani stranieri e non è una notizia?

Unrwa, una vergogna (storica) per l'Italia di Giorgio Cremaschi Unrwa, una vergogna (storica) per l'Italia

Unrwa, una vergogna (storica) per l'Italia

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Una democrazia dell'apparenza (la violenza delle istituzioni) di Giuseppe Giannini Una democrazia dell'apparenza (la violenza delle istituzioni)

Una democrazia dell'apparenza (la violenza delle istituzioni)

Autonomia differenziata e falsa sinistra di Antonio Di Siena Autonomia differenziata e falsa sinistra

Autonomia differenziata e falsa sinistra

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE di Gilberto Trombetta L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

SHUGALEY NO, IL TESTIMONE SÌ di Michelangelo Severgnini SHUGALEY NO, IL TESTIMONE SÌ

SHUGALEY NO, IL TESTIMONE SÌ

Le manovre USA per screditare le Forze Armate Rivoluzionarie di Cuba di Hernando Calvo Ospina Le manovre USA per screditare le Forze Armate Rivoluzionarie di Cuba

Le manovre USA per screditare le Forze Armate Rivoluzionarie di Cuba

La Hybris umana e il miraggio della Pace di Giuseppe Masala La Hybris umana e il miraggio della Pace

La Hybris umana e il miraggio della Pace

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

Tassare i ricchi di Michele Blanco Tassare i ricchi

Tassare i ricchi

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti