/ Il Libano dispone per il suo esercito la stato di "massima allert...

Il Libano dispone per il suo esercito la stato di "massima allerta" per affrontare il "nemico israeliano" al confine

 

All'esercito libanese è stato ordinato di rimanere vigile sul confine meridionale del paese.


Il capo dell'esercito libanese ha esortato i militari ad essere completamente pronti ad affrontare il "nemico israeliano" sul confine meridionale del paese.

 

 
I militari sostengono di essere soggetti alle "minacce del nemico israeliano e alle sue violazioni". A questo proposito, il comandante Joseph Aoun ha invitato i soldati a monitorare la "buona attuazione" delle risoluzioni delle Nazioni Unite al fine di "preservare la stabilità", ha riferito la Reuters.
 



Secondo la risoluzione 1701 del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, che pose fine alla guerra tra Israele e Hezbollah, l'esercito libanese è responsabile della sicurezza sul suo lato del confine.
 
Fonte: Reuters
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa