Il presidente serbo Vucic: "Il conflitto in Ucraina è la terza guerra mondiale che l'Occidente combatte contro la Russia"

Il presidente serbo Vucic: "Il conflitto in Ucraina è la terza guerra mondiale che l'Occidente combatte contro la Russia"

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Il conflitto in Ucraina è una guerra mondiale, in cui l'Occidente sta combattendo contro la Russia per mezzo di soldati ucraini utilizzati come pedine sul campo di battaglia. A lanciare questa forte denuncia è il presidente serbo Aleksandar Vucic.

"Dovremmo capire che durante la guerra mondiale, tutti i discorsi sul fatto che si tratti di una guerra regionale o locale devono essere abbandonati. L'intero mondo occidentale sta combattendo contro la Russia tramite gli ucraini. È un conflitto globale", ha affermato in un'intervista a Pink TV.

Secondo il leader serbo, la situazione in Ucraina è eloquente anche sui Balcani. Ha promesso, tuttavia, che la Serbia non risparmierà alcuno sforzo per preservare la pace nella regione.

Vucic ha poi aggiunto che se i leader mondiali non daranno ascolto alle proposte del suo omologo russo Putin sull’Ucraina il mondo andrà incontro a gravi conseguenze: “Se non lo accettano, e non hanno intenzione di farlo, andremo all'inferno". Il presidente serbo non ha specificato che tipo di proposta ci si dovrebbe aspettare dal leader russo. 

Il presidente ha ricordato nel suo cammino verso l'UE, Belgrado mantiene buone relazioni con Russia e Cina e che tale politica sta attraversando un periodo difficile. Vucic ha anche sottolineato di essere il presidente della Serbia e non un uomo "russo” o “statunitense”. 

Nei mesi scorsi la Serbia aveva denunciato di subire pressioni inaudite provenienti dal campo occidentale per il suo rifiuto di aderire alle sanzioni contro la Russia. 

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Potrebbe anche interessarti

Ma quale fascismo, quello di Meloni è il classico liberismo atlantista di Francesco Erspamer  Ma quale fascismo, quello di Meloni è il classico liberismo atlantista

Ma quale fascismo, quello di Meloni è il classico liberismo atlantista

L'IRA Usa si abbatte sulla dormiente Europa di Paolo Desogus L'IRA Usa si abbatte sulla dormiente Europa

L'IRA Usa si abbatte sulla dormiente Europa

Sa(n)remo arruolati in guerra di Giorgio Cremaschi Sa(n)remo arruolati in guerra

Sa(n)remo arruolati in guerra

Russia-Occidente: uno scontro di civiltà?   di Bruno Guigue Russia-Occidente: uno scontro di civiltà?

Russia-Occidente: uno scontro di civiltà?

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Terremoto in Siria. Via le sanzioni o almeno tacete di Alberto Fazolo Terremoto in Siria. Via le sanzioni o almeno tacete

Terremoto in Siria. Via le sanzioni o almeno tacete

L'(ancien) Regime di Antonio Di Siena L'(ancien) Regime

L'(ancien) Regime

PNRR. Le gravi bugie (per omissione) della Corte dei Conti di Gilberto Trombetta PNRR. Le gravi bugie (per omissione) della Corte dei Conti

PNRR. Le gravi bugie (per omissione) della Corte dei Conti

Come Londra trama per l'eliminazione di Saif Gheddafi di Michelangelo Severgnini Come Londra trama per l'eliminazione di Saif Gheddafi

Come Londra trama per l'eliminazione di Saif Gheddafi

I Sonnambuli di oggi  di Giuseppe Masala I Sonnambuli di oggi

I Sonnambuli di oggi

Gorbachev: ritorno alla terra di Daniele Lanza Gorbachev: ritorno alla terra

Gorbachev: ritorno alla terra

Irriducibili. Viaggio all’interno della fisica e della mente di Damiano Mazzotti Irriducibili. Viaggio all’interno della fisica e della mente

Irriducibili. Viaggio all’interno della fisica e della mente