La Cina risponde alle minacce: arrivano nuovi caccia J-16

La Cina risponde alle minacce: arrivano nuovi caccia J-16

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!


Non accennano a diminuire le minacce e le pressioni operate sulla Cina dagli USA e dai suoi vassalli. Anzi, aumentano in maniera costante e proporzionale al livello sempre maggiore di indipendenza, crescita e affermazione di Pechino in ogni ambito, da quello economico al militare. 

 

La Cina comunque cerca di non farsi trovare impreparata e si adatta ai nuovi scenari imposti. Secondo quanto riferito, il comando del teatro occidentale dell'Esercito popolare cinese (PLA) sta commissionando più caccia J-16, un tipo di potente jet da combattimento in grado di controllare aria, mare e terra, per salvaguardare meglio l'integrità territoriale della Cina nelle regioni occidentali del paese. A riferirlo è il quotidiano Global Times che cita analisti di Pechino.

 

Una brigata collegata al PLA Western Theatre Command Air Force ha recentemente condotto un'esercitazione di combattimento aria-aria di confronto al fine di esaminare e migliorare la capacità di combattimento globale dell'unità, ha riferito domenica il sito di notizie eastday.com con sede a Shanghai, citando un recente articolo diffuso dall'account WeChat ufficiale del PLA Western Theatre Command Air Force.

 

Secondo le foto e le descrizioni dell'aeronautica militare del Western Theater Command, questa brigata si trova in un periodo chiave di passaggio all'uso dei caccia pesanti J-16 e l'obiettivo è di finire il processo entro la fine dell'anno. 

 

Ciò significa che questa brigata è l'ultima unità della Western Theater Command Air Force ad utilizzare il J-16, a seguito di un'altra brigata Western Theater Command Air Force con sede nella municipalità di Chongqing della Cina sud-occidentale che ha effettuato il passaggio in precedenza, riferisce Eastday. 

 

Con più unità dell'Aeronautica Militare del Western Theater Command che passano all'uso dei J-16, lo spazio aereo occidentale della Cina sarà ancora più sicuro, afferma l’articolo.

 

Il J-16 è un caccia da combattimento di terza generazione prodotto internamente dalla Cina. Sebbene utilizzi il classico design aerodinamico russo Su-27, tutto all'interno è cinese, inclusi i motori WS-10 Taihang, un sistema radar ad array attivo e un sistema di osservazione e puntamento a infrarossi di nuova generazione, afferma il rapporto, osservando che i suoi sistemi avionici sono superiori al caccia russo Su-35.

 

Il J-16 eccelle nello svolgere tutti i tipi di compiti, inclusi combattimenti aria-aria a lungo e corto raggio e missioni di attacco aria-terra e anti-nave, ha riferito al Global Times un esperto militare cinese.

 

I suoi sistemi avionici avanzati e la capacità di trasportare una grande quantità di tutti i tipi di munizioni fanno sì che sia uno dei caccia più potenti dell'Air Force PLA, forse solo inferiore al caccia stealth J-20, ha detto l'esperto, osservando che il Il J-16 ha vantaggi tecnici rispetto alle minacce che la Cina sta affrontando a ovest.

 

Dunque non solo i nuovi radar capaci di individuare e tracciare i velivoli stealth. La Cina rafforza anche la capacità della sua flotta di caccia. Pechino raccoglie il guanto di sfida lanciato dagli USA e contrattacca. 

 

Potrebbe anche interessarti

Proporzionale puro. La prima lotta politica da cui ripartire di Francesco Erspamer  Proporzionale puro. La prima lotta politica da cui ripartire

Proporzionale puro. La prima lotta politica da cui ripartire

Oggi Alitalia chiude. 10000 licenziamenti, un massacro sociale di Giorgio Cremaschi Oggi Alitalia chiude. 10000 licenziamenti, un massacro sociale

Oggi Alitalia chiude. 10000 licenziamenti, un massacro sociale

Il sindacato quando scenderà in piazza per i lavoratori? di Savino Balzano Il sindacato quando scenderà in piazza per i lavoratori?

Il sindacato quando scenderà in piazza per i lavoratori?

Il paradosso dell'antifascismo di oggi a San Giovanni di Thomas Fazi Il paradosso dell'antifascismo di oggi a San Giovanni

Il paradosso dell'antifascismo di oggi a San Giovanni

Il Nodo gordiano dei Taleban Il Nodo gordiano dei Taleban

Il Nodo gordiano dei Taleban

Polizia, fascisti e Cgil: 3 domande senza risposta di Antonio Di Siena Polizia, fascisti e Cgil: 3 domande senza risposta

Polizia, fascisti e Cgil: 3 domande senza risposta

La violenza di Schrodinger di Gilberto Trombetta La violenza di Schrodinger

La violenza di Schrodinger

La rabbia sociale non è fascismo di Michelangelo Severgnini La rabbia sociale non è fascismo

La rabbia sociale non è fascismo

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti