L'Esercito Arabo Siriano dichiara finito il cessate il fuoco con effetto immediato.

L'Esercito Arabo Siriano dichiara finito il cessate il fuoco con effetto immediato.

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

L'Esercito Arabo siriano ha annunciato la fine del cessate il fuoco siglato da Stati Uniti e Russia il 9 settembre e entrato in vigore il 12. Lo annuncia l'agencia siriana SANA.  "Era stato pattuito che il cessate il fuoco fosse una reale possibilità di porre fine al bagno di sanue, ma i terroristi non hanno aderito ad ogni punto dell'accordo e il numero delle loro violazione ha superato le 300", si legge nella nota rilanciata da SANA.  

Dall'inizio della tregua tra il governo siriano e le forze d'opposizione, quest'ultime hanno infranto la tregua oltre 300 volte causando più di 200 morti. L'accordo non includeva i gruppi terroristi dello Stato Islamico e del Fronte al Nusra, contro i quali sono continuate le incursioni. Lo scorso sabato un raid degli Stati Uniti ha ucciso almeno 62 soldati siriani e favorito l'avanzata dell'isis. Da questo "errore", come l'ha definito Wasghinton spiegando di aver confuso le forze governative con i terroristi, sono derivate varie conseguenze politico-diplomatiche fino alla decisione di Damasco di porre fine alla tregua.


 

Potrebbe anche interessarti

Referendum, "non ho votato ma non ho nulla da esultare" di Paolo Desogus Referendum, "non ho votato ma non ho nulla da esultare"

Referendum, "non ho votato ma non ho nulla da esultare"

Sondaggio Times: Italia primo paese pacifista d'Europa di Giorgio Cremaschi Sondaggio Times: Italia primo paese pacifista d'Europa

Sondaggio Times: Italia primo paese pacifista d'Europa

No Tav, Green Pass e prospettive comuni di Francesco Santoianni No Tav, Green Pass e prospettive comuni

No Tav, Green Pass e prospettive comuni

Sulla Denazificazione dell'Ucraina di Daniele Lanza Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Sulla Denazificazione dell'Ucraina

La finanza si "aspetta un terremoto" di Pasquale Cicalese La finanza si "aspetta un terremoto"

La finanza si "aspetta un terremoto"

“Ucraina. Il mondo al bivio” . Di Giacomo Gabellini di Damiano Mazzotti “Ucraina. Il mondo al bivio” . Di Giacomo Gabellini

“Ucraina. Il mondo al bivio” . Di Giacomo Gabellini

Scuola pubblica di Bari: iPAD Apple o te ne vai  di Antonio Di Siena Scuola pubblica di Bari: iPAD Apple o te ne vai

Scuola pubblica di Bari: iPAD Apple o te ne vai

Nell'Italia che vorrei... di Gilberto Trombetta Nell'Italia che vorrei...

Nell'Italia che vorrei...

La dichiarazione delle tribù libiche contro l’occupazione NATO di Michelangelo Severgnini La dichiarazione delle tribù libiche contro l’occupazione NATO

La dichiarazione delle tribù libiche contro l’occupazione NATO