Mafiosi, alcolizzati e ignoranti: gli incredibili insulti di Macron al popolo francese

Mafiosi, alcolizzati e ignoranti: gli incredibili insulti di Macron al popolo francese

Pubblicata una mappa con alcuni "spiacevoli vocaboli" utilizzati da Macron

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!



RT
 

Una mappa della Francia condivisa sui social media con i nomi delle regioni cambiati con gli insulti che il presidente Macron ha diretto ai suoi stessi cittadini. 

 

Gli oppositori politici di Macron, Nadine Morano, che attualmente è deputata al Parlamento Europeo, e l'ex politico francese e fondatore del Partito Democratico Cristiano, Christine Boutin, si sono rivolti ai social media per ridicolizzare il presidente. Hanno pubblicato una mappa con alcuni "spiacevoli vocaboli" utilizzati da Macron.

 

La mappa modificata della Francia è emersa sulla scia della battuta del leader riguardo il popolo della Bretagna, che ha definito "la mafia francese", nel presentare a Papa Francesco il ministro degli Esteri Jean-Yves Le Drian.

 

"È un bretone. I bretoni sono ovunque. I bretoni sono la mafia francese ", ha detto Macron al pontefice.

 

Così Bretone sulla mappa diventa "Mafia" e accanto "donne analfabete". Questo è in riferimento all'osservazione di Macron nel descrivere gli impiegati del macello Gad. Fece questa battuta nel 2014, quando ricopriva l'incarico di ministro dell’Economia, Industria e Affari Digitali.

 

"Alcolizzati” è scritto al posto di Hauts-de-France. Questo deriva dalla sfortunata citazione di Macron sulla diffusione dell'alcolismo, fatta quando visitò il comune di Nœux-les-Mines come candidato presidenziale lo scorso gennaio.

 

L'area parigina è soprannominata "persone che non sono niente". Macron ha lasciato che quell'osservazione scivolasse mentre visitava un centro di startup hi-tech, situato vicino a una stazione ferroviaria, nell'estate del 2017. All’epoca, disse che le stazioni ferroviarie sono percorsi dove le persone "che riescono" e "le persone che non sono niente" si incrociano.

 

“Lavativi” adorna il centro della mappa. Questo è il termine usato dal presidente per licenziare coloro che non sono d'accordo con le sue riforme. La mappa è stata ripubblicata dagli utenti di social media di lingua francese, che si sono affrettati a condannare Macron per la sua mancanza di rispetto per la sua stessa gente.

 

"Non c'è più spazio sulla mappa, quindi puoi smettere di insultare il popolo”, ha scritto un utente Twitter.

Potrebbe anche interessarti

Dove sono ora quei 12 milioni di italiani che votarono per Renzi? di Francesco Erspamer  Dove sono ora quei 12 milioni di italiani che votarono per Renzi?

Dove sono ora quei 12 milioni di italiani che votarono per Renzi?

Le preoccupazioni di Draghi per la Dad sono fasulle di Paolo Desogus Le preoccupazioni di Draghi per la Dad sono fasulle

Le preoccupazioni di Draghi per la Dad sono fasulle

La prima (velenosa) porcata dell'anno di Draghi e compagnia di Giorgio Cremaschi La prima (velenosa) porcata dell'anno di Draghi e compagnia

La prima (velenosa) porcata dell'anno di Draghi e compagnia

Putin ha preso la decisione di Marinella Mondaini Putin ha preso la decisione

Putin ha preso la decisione

Green Pass, quei "fascisti" di Amnesty International... di Savino Balzano Green Pass, quei "fascisti" di Amnesty International...

Green Pass, quei "fascisti" di Amnesty International...

Green Pass: si o no? di Alberto Fazolo Green Pass: si o no?

Green Pass: si o no?

Il Ventennio dell'euro di Thomas Fazi Il Ventennio dell'euro

Il Ventennio dell'euro

"Profitti zero": Siamo alla fase finale di Pasquale Cicalese "Profitti zero": Siamo alla fase finale

"Profitti zero": Siamo alla fase finale

Prima che sia troppo tardi per chiedere scusa di Antonio Di Siena Prima che sia troppo tardi per chiedere scusa

Prima che sia troppo tardi per chiedere scusa

Torna di moda la fake delle fake sulla "Germania virtuosa"... di Gilberto Trombetta Torna di moda la fake delle fake sulla "Germania virtuosa"...

Torna di moda la fake delle fake sulla "Germania virtuosa"...

Le 2 manifestazioni di Tripoli e l’accordo Salvini-Rackete sulla Libia di Michelangelo Severgnini Le 2 manifestazioni di Tripoli e l’accordo Salvini-Rackete sulla Libia

Le 2 manifestazioni di Tripoli e l’accordo Salvini-Rackete sulla Libia