/ Migranti in Venezuela: quanti sono e da dove provengono?

Migranti in Venezuela: quanti sono e da dove provengono?

 


teleSUR
 

Il 29 percento della popolazione residente in Venezuela è composta da migranti, tra i quali la maggior parte arriva dalla Colombia.

 

 

Il presidente venezuelano Nicolás Maduro ha presentato le cifre ufficiali sui migranti residenti nel paese, che provengono principalmente da Centro e Sudamerica, Europa, Asia e Africa.

 

Durante una conferenza stampa dal Palazzo Miraflores di Caracas (capitale), il capo dello Stato ha sottolineato che il 29% della popolazione in Venezuela corrisponde a stranieri.

 


 

Colombiani in Venezuela

 

 

Il presidente ha anche riferito che la maggior parte dei migranti che vivono in Venezuela provengono originariamente dalla Colombia, un paese di confine, poiché il Venezuela è la principale destinazione di questa popolazione dopo aver lasciato il proprio territorio.

 

Il presidente ha anche spiegato che al secondo posto vi sono Stati Uniti (USA) ed Europa con 2.500.000, seguiti da Costa Rica, Panama, Perù, Cile, Argentina e Brasile, con 1.500.000 cittadini, per un totale di 12.100.000 colombiani all'estero.

 

"Più del 25 percento della popolazione colombiana.

Chi soffre una crisi migratoria?" Ha chiesto il capo del Governo.

Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa