"Quale partito comunista per il presente e per il futuro"

"Quale partito comunista per il presente e per il futuro"

Riceviamo e pubblichiamo

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

L'Associazione Nazionale "Cumpanis", assieme al Centro Culturale "La Città del Sole" di Napoli, organizza a Napoli (venerdi 22 ottobre, ore 17.00, via Giuseppe Maffei, ex Asilo Filangeri, 4) un convegno dal titolo "Quale partito comunista per il presente e per il futuro". Al convegno, che sarà introdotto e presieduto da Liliana Calabrese, della redazione nazionale di "Cumpanis", parteciperanno Marco Pondrelli, direttore della rivista comunista on-line Marx21, Marco Rizzo, segretario generale del Partito Comunista (PC) e Fosco Giannini, direttore di "Cumpanis".

Il tema del convegno si svilupperà a partire dalla presentazione del libro di Álvaro Cunhal (già segretario generale del Partito Comunista Portoghese) "Il Partito dalle pareti di vetro", un'importante saggio sulla forma-partito comunista, pubblicato in Portogallo nel 1985, tradotto in molto paesi del mondo ma, prima di questa edizione recentemente pubblicata dalla casa editrice "La Città del Sole", inedito in Italia.

L'opera di Cunhal tratteggia un partito comunista fortemente democratico e trasparente al suo interno, un partito contrario al culto della personalità dei propri dirigenti, dotato di un centralismo democratico che non sfoci mai in quel centralismo burocratico - ben conosciuto nelle esperienze comuniste italiane - ostile al dibattito interno, alla ricerca politico-teorica antidogmatica e volto alla demonizzazione e alla punizione, invece che alla comprensione, del dissenso politico interno. Un partito, quello proposto da Cunhal, dal carattere antimperialista e anticapitalista. Un partito fortemente organizzato, radicato e di lotta, un'avanguardia rivoluzionaria con una linea di massa. E sarà a partire dai temi lanciati da Cunhal nel suo libro che gli oratori interverranno, per iniziare a mettere a fuoco le questioni necessarie al processo di unità dei comunisti per un più forte partito comunista in Italia.

Potrebbe anche interessarti

Dove sono ora quei 12 milioni di italiani che votarono per Renzi? di Francesco Erspamer  Dove sono ora quei 12 milioni di italiani che votarono per Renzi?

Dove sono ora quei 12 milioni di italiani che votarono per Renzi?

Renatino è un crumiro infelice di Giorgio Cremaschi Renatino è un crumiro infelice

Renatino è un crumiro infelice

ComeDonChisciotte, lo spettacolo triste dei falliti "scoop" di Fanpage di Francesco Santoianni ComeDonChisciotte, lo spettacolo triste dei falliti "scoop" di Fanpage

ComeDonChisciotte, lo spettacolo triste dei falliti "scoop" di Fanpage

Biden e l'idea fantastica di un "vertice delle democrazie"   di Bruno Guigue Biden e l'idea fantastica di un "vertice delle democrazie"

Biden e l'idea fantastica di un "vertice delle democrazie"

Il mondo delle Scommesse e dei soldi facili negli Usa di  Leo Essen Il mondo delle Scommesse e dei soldi facili negli Usa

Il mondo delle Scommesse e dei soldi facili negli Usa

Quando Prodi cerca le cause dell'inflazione... di Pasquale Cicalese Quando Prodi cerca le cause dell'inflazione...

Quando Prodi cerca le cause dell'inflazione...

Il Nodo gordiano dei Taleban Il Nodo gordiano dei Taleban

Il Nodo gordiano dei Taleban

“L’Urlo” di Severgnini è forte, ascoltiamolo! di Roberto Cursi “L’Urlo” di Severgnini è forte, ascoltiamolo!

“L’Urlo” di Severgnini è forte, ascoltiamolo!

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti