Sapete quanti palestinesi ha arrestato dal 1967 ad oggi Israele?

Sapete quanti palestinesi ha arrestato dal 1967 ad oggi Israele?

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Avete mai provato a immaginare quanti sono i palestinesi passati per le carceri israeliane dal 1967 ad oggi? Lo ha calcolato una ONG palestinese e la cifra è spaventosa: circa 1 milione di palestinesi sono stati stati arrestati dalle forze israeliane dalla guerra in Medio Oriente del 1967, secondo quanto riporta il quotidiano Daily Sabah. 

"Tra le persone detenute c'erano circa 17.000 donne e ragazze e 50.000 bambini", ha affermato in una nota la Commissione per le Questioni dei Detenuti e degli Ex-detenuti. La ONG ha affermato che dal 1967 sono stati registrati più di 54.000 ordini di detenzione amministrativa.

La politica di detenzione amministrativa consente alle autorità israeliane di estendere la detenzione di un prigioniero senza accusa né processo.

"Un totale di 226 detenuti sono morti nelle carceri israeliane dal 1967”, ha poi aggiunto l’ONG. 

Inoltre, la Commissione per le Questioni dei Detenuti e degli Ex-detenuti, ha affermato che tutti i detenuti hanno subito "qualche forma di tortura fisica o psicologica, abuso morale e trattamento crudele”. 

Si stima che circa 4.500 palestinesi siano detenuti nelle carceri israeliane, tra cui 41 donne, 140 minori e 440 detenuti amministrativi, secondo i dati raccolti dalle organizzazioni sui diritti dei prigionieri.

Durante la guerra in Medio Oriente del 1967, Israele occupò la Cisgiordania, Gerusalemme Est, le alture del Golan in Siria e la penisola del Sinai in Egitto, che fu poi restituita all'Egitto in base all'accordo di pace del 1979 con Israele.

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

L'agenda Draghi-Meloni di Giorgio Cremaschi L'agenda Draghi-Meloni

L'agenda Draghi-Meloni

Vladimir Putin concede la cittadinanza russa a Edward Snowden di Marinella Mondaini Vladimir Putin concede la cittadinanza russa a Edward Snowden

Vladimir Putin concede la cittadinanza russa a Edward Snowden

Combattere l'imperialismo significa nominarlo (e smascherarlo)   di Bruno Guigue Combattere l'imperialismo significa nominarlo (e smascherarlo)

Combattere l'imperialismo significa nominarlo (e smascherarlo)

28 OTTOBRE 2022: APPELLO PER UN SECOLO ANTIFASCISTA di Alberto Fazolo 28 OTTOBRE 2022: APPELLO PER UN SECOLO ANTIFASCISTA

28 OTTOBRE 2022: APPELLO PER UN SECOLO ANTIFASCISTA

Il "nuovo" governo dei migliori e il vincolo esterno di Gilberto Trombetta Il "nuovo" governo dei migliori e il vincolo esterno

Il "nuovo" governo dei migliori e il vincolo esterno

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona di Thomas Fazi Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Digitalizzazione? Gli economisti e la "variabile" energia di Giuseppe Masala Digitalizzazione? Gli economisti e la "variabile" energia

Digitalizzazione? Gli economisti e la "variabile" energia

Sulla Denazificazione dell'Ucraina di Daniele Lanza Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Sulla Denazificazione dell'Ucraina

I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube di  Leo Essen I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube

I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube

Populismo terminale. La dispersione della sinistra e della destra di Damiano Mazzotti Populismo terminale. La dispersione della sinistra e della destra

Populismo terminale. La dispersione della sinistra e della destra

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti