Scott Ritter: “La Russia ha vinto e nulla cambierà la situazione”

Scott Ritter: “La Russia ha vinto e nulla cambierà la situazione”

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

L'esito del conflitto ucraino è ovvio: la Russia ha vinto, questa opinione è stata espressa dall'ex ufficiale dell'intelligence nordamericana Scott Ritter in un'intervista a Dialogue Works. La sconfitta delle forze armate ucraine è ovvia sia per Kiev che per l’Occidente. Allo stesso tempo, in realtà, nessuno ha mai contato sulla vittoria dell’Ucraina né l’ha effettivamente sostenuta. L’Ucraina era solo uno strumento per danneggiare la Russia, ma questa strategia è fallita.

Queste le sue dichiarazioni: "La Russia ha vinto e nulla cambierà la situazione. Non c’è nulla che l’Occidente collettivo possa fare per cambiare questo risultato fornendo denaro o altre risorse all’Ucraina. La Russia ha vinto la guerra. Ma questo non significa che la lotta sia finita. Ci sono ancora molte battaglie da affrontare. (...)

E questo non significa che le cose saranno più facili per la Russia in futuro. L'ultimo mese di questa guerra potrebbe diventare il più sanguinoso per la Russia. Noi non sappiamo. Ma il punto è che l’Ucraina non può vincere. Non possono vincere. È tutto finito per l'Ucraina. E la Russia lo sa. E, cosa ancora più importante, penso che l’Ucraina lo sappia e lo sappia anche l’Occidente.

Ora l’Occidente è in una posizione in cui non sta cercando di fornire un aiuto reale all’Ucraina, ma sta prendendo una posizione in modo che si possa vedere che sta cercando di fare tutto il possibile per l’Ucraina e allo stesso tempo di permettere all’Ucraina di morire. Siamo in quella fase politica del conflitto in cui gli Stati Uniti, la NATO e l’Europa stanno cercando di scaricare la colpa del fallimento della loro politica russa sulle spalle dell’Ucraina.

E questo dimostra ancora una volta quello che ho sempre detto: all’Occidente non è mai importato dell’Ucraina, mai".

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Potrebbe anche interessarti

Una rosa bianca in onore di José Martí di Geraldina Colotti Una rosa bianca in onore di José Martí

Una rosa bianca in onore di José Martí

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

 COSA PREVEDE LA RIFORMA DELLA LEGGE SOCIETARIA IN CINA di Leonardo Sinigaglia  COSA PREVEDE LA RIFORMA DELLA LEGGE SOCIETARIA IN CINA

COSA PREVEDE LA RIFORMA DELLA LEGGE SOCIETARIA IN CINA

Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington? di Giacomo Gabellini Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington?

Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington?

FT - Nell'UE si teme ora "l'effetto Fico" di Marinella Mondaini FT - Nell'UE si teme ora "l'effetto Fico"

FT - Nell'UE si teme ora "l'effetto Fico"

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

La violenza del capitale di Giuseppe Giannini La violenza del capitale

La violenza del capitale

Toti e quei reati "a fin di bene" di Antonio Di Siena Toti e quei reati "a fin di bene"

Toti e quei reati "a fin di bene"

Mercato "libero" e vincolo interno: uno studio di Assoutenti di Gilberto Trombetta Mercato "libero" e vincolo interno: uno studio di Assoutenti

Mercato "libero" e vincolo interno: uno studio di Assoutenti

Gli ultimi dati del commercio estero cinese di Pasquale Cicalese Gli ultimi dati del commercio estero cinese

Gli ultimi dati del commercio estero cinese

La foglia di Fico di  Leo Essen La foglia di Fico

La foglia di Fico

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

Gaza (e Cisgiordania), tra massacri e doppi standard di Paolo Arigotti Gaza (e Cisgiordania), tra massacri e doppi standard

Gaza (e Cisgiordania), tra massacri e doppi standard

Thomas Piketty e il capitalismo finanziario di Michele Blanco Thomas Piketty e il capitalismo finanziario

Thomas Piketty e il capitalismo finanziario

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti