Se neanche un massacro in una SCUOLA DELLE NAZIONI UNITE ci scuote più

Se neanche un massacro in una SCUOLA DELLE NAZIONI UNITE ci scuote più

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!


A Gaza ieri si è concentrata l'ennesima strage in una scuola. Delle Nazioni Unite. Scuola delle Nazioni Unite. Basterebbero queste quattro parole messe in modo consecutivo per farci fermare tutti e far reagire in modo umano l'umanità intera. 

La scuola delle Nazioni Unite è stata distrutta da quella che viene considerata "l'unica democrazia del Medio Oriente", che ha come suoi diretti complici le "democrazie occidentali". Nessuna viola il diritto internazionale più di coloro che si audefiniscono democratici. 

Il massacro israeliano contro la scuola che ospitava sfollati nella città di Nuseirat, a Gaza, di ieri ha causato almeno 32 morti e decine di feriti, secondo i rapporti dell'agenzia Wafa. Numeri destinati a crescere.

Questo nuovo atto di sterminio ci tocca particolarmente a noi de l'AntiDiplomatico perché era la scuola dove l'associazione Gazzella Onlus dal marzo scorso distribuiva viveri e pasti caldi. 



Come l'AntiDiplomatico abbiamo deciso di sostenere il lavoro straordinario del Prof. Wasim Dahmash e di Gazzella con una raccolta fondi che ha avuto un grande successo. La rilanciamo oggi con ancora maggiore forza.

Contro lo sterminio, contro le bombe ad UNA SCUOLA DELLE NAZIONI UNITE, contro le barbarie, contro la banalità del male e contro l'indifferenza di questa parte di mondo autodefinitasi "democratica" è il momento di sollevarsi e reagire. Chiunque voglia contribuire ad inviare un aiuto umanitario a Gaza può acquistare da questo link "il racconto di Suaad". I proventi andranno a Gazzella Onlus.

Alessandro Bianchi

Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein? di Francesco Erspamer  Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein?

Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein?

Sostegno a Maduro al campeggio antimperialista a Frassanito di Geraldina Colotti Sostegno a Maduro al campeggio antimperialista a Frassanito

Sostegno a Maduro al campeggio antimperialista a Frassanito

La corsa (imperterrita) dell'occidente verso l'Apocalisse di Clara Statello La corsa (imperterrita) dell'occidente verso l'Apocalisse

La corsa (imperterrita) dell'occidente verso l'Apocalisse

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Israele arranca – Salvo Ardizzone di Giacomo Gabellini Israele arranca – Salvo Ardizzone

Israele arranca – Salvo Ardizzone

Le sanzioni alla Borsa di Mosca e il futuro dei Brics di Marinella Mondaini Le sanzioni alla Borsa di Mosca e il futuro dei Brics

Le sanzioni alla Borsa di Mosca e il futuro dei Brics

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Un establishment a corto di credibilità di Giuseppe Giannini Un establishment a corto di credibilità

Un establishment a corto di credibilità

"L'URLO DAY": IL 25 GIUGNO A ROMA AL TEATRO FLAVIO (COMUNICATO) di Michelangelo Severgnini "L'URLO DAY": IL 25 GIUGNO A ROMA AL TEATRO FLAVIO (COMUNICATO)

"L'URLO DAY": IL 25 GIUGNO A ROMA AL TEATRO FLAVIO (COMUNICATO)

La foglia di Fico di  Leo Essen La foglia di Fico

La foglia di Fico

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

Piketty e le conseguenze economiche dell'ineguaglianza di Michele Blanco Piketty e le conseguenze economiche dell'ineguaglianza

Piketty e le conseguenze economiche dell'ineguaglianza

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti