"Solo una mossa sbagliata!": così un quotidiano iraniano avverte Israele

"Solo una mossa sbagliata!": così un quotidiano iraniano avverte Israele

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

Il quotidiano iraniano The Tehran Times rivela un elenco di obiettivi israeliani che l'Iran potrebbe attaccare se il regime israeliano fa "solo una mossa sbagliata".

Una mappa pubblicata oggi sulla prima pagina del quotidiano iraniano in lingua inglese mostra indicatori che rappresentano le postazioni di potenziali obiettivi israeliani che potrebbero essere l'obiettivo di un attacco missilistico di rappresaglia dall'Iran se Israele dovesse effettuare un'offensiva contro la Repubblica islamica.

I punti contrassegnati si trovano nei territori occupati da Israele in Palestina e nel territorio libanese, nonché nella Cisgiordania occupata.

L'immagine fa parte di un articolo in prima pagina dal titolo: “Solo una mossa sbagliata! ”, Un messaggio di avvertimento che ha avuto eco sui media israeliani non appena hanno appreso la notizia.

"L'intensificarsi delle minacce militari israeliane contro l'Iran sembra suggerire che il regime sionista abbia dimenticato che l'Iran è più che in grado di attaccarlo da qualsiasi parte" , ha scritto il quotidiano iraniano.

Ha aggiunto che "non è necessario ricordare al regime illegittimo di Israele le capacità di difesa dell'Iran".

L'articolo si conclude con una citazione del 2013 del leader della rivoluzione islamica iraniana, l'ayatollah Seyed Ali Khamenei, il quale avvertì che l'Iran avrebbe potuto distruggere Tel Aviv e Haifa se Israele avesse commesso un errore e effettua un attacco militare contro l'Iran. Ciò fa seguito a recenti rapporti sulla presunta  decisione degli Stati Uniti e del regime israeliano di effettuare un finto attacco alle strutture nucleari e militari dell'Iran nel caso in cui i negoziati a Vienna (Austria) non riuscissero a riattivare l'accordo nucleare. Secondo i rapporti, il massiccio attacco simulato dell'esercitazione contro l'Iran è previsto per il prossimo anno.

 

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA" LAD EDIZIONI 3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

28 luglio: la (vera) posta in gioco in Venezuela di Geraldina Colotti 28 luglio: la (vera) posta in gioco in Venezuela

28 luglio: la (vera) posta in gioco in Venezuela

Il Congresso Usa ha deciso: "fino all'ultimo ucraino" di Clara Statello Il Congresso Usa ha deciso: "fino all'ultimo ucraino"

Il Congresso Usa ha deciso: "fino all'ultimo ucraino"

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

25 aprile: la vera lotta oggi è contro il nichilismo storico di Leonardo Sinigaglia 25 aprile: la vera lotta oggi è contro il nichilismo storico

25 aprile: la vera lotta oggi è contro il nichilismo storico

Il PD e M5S votano per la guerra nel Mar Rosso di Giorgio Cremaschi Il PD e M5S votano per la guerra nel Mar Rosso

Il PD e M5S votano per la guerra nel Mar Rosso

Il caso "scientifico" dell'uomo vaccinato 217 volte di Francesco Santoianni Il caso "scientifico" dell'uomo vaccinato 217 volte

Il caso "scientifico" dell'uomo vaccinato 217 volte

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Difendere l'indifendibile (I partiti e le elezioni) di Giuseppe Giannini Difendere l'indifendibile (I partiti e le elezioni)

Difendere l'indifendibile (I partiti e le elezioni)

Autonomia differenziata e falsa sinistra di Antonio Di Siena Autonomia differenziata e falsa sinistra

Autonomia differenziata e falsa sinistra

Libia. 10 anni senza elezioni di Michelangelo Severgnini Libia. 10 anni senza elezioni

Libia. 10 anni senza elezioni

L'impatto che avrà il riarmo dell'Ue nelle nostre vite di Pasquale Cicalese L'impatto che avrà il riarmo dell'Ue nelle nostre vite

L'impatto che avrà il riarmo dell'Ue nelle nostre vite

Il "piano Draghi": ora sappiamo in cosa evolverà l'UE di Giuseppe Masala Il "piano Draghi": ora sappiamo in cosa evolverà l'UE

Il "piano Draghi": ora sappiamo in cosa evolverà l'UE

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

Il nodo Israele fa scomparire l'Ucraina dai radar di Paolo Arigotti Il nodo Israele fa scomparire l'Ucraina dai radar

Il nodo Israele fa scomparire l'Ucraina dai radar

DRAGHI IL MAGGIORDOMO DI GOLDMAN & SACHS di Michele Blanco DRAGHI IL MAGGIORDOMO DI GOLDMAN & SACHS

DRAGHI IL MAGGIORDOMO DI GOLDMAN & SACHS

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti