World Affairs/Tajikistan: il presidente Emomali Rahmon rieletto con il 90% dei ...

Tajikistan: il presidente Emomali Rahmon rieletto con il 90% dei voti

 

l'AntiDiplomatico ha bisogno del tuo aiuto. Una tua piccola donazione può essere vitale per la nostra battaglia di informazione.

 

Emomali Rahmon ha ottenuto il 90,92% dei voti nelle elezioni presidenziali in Tagikistan, ha reso noto lunedì il presidente della Commissione centrale per le elezioni e referendum Bakhtiyor Khudoyorzoda.

 

"Emomali Rahmon si è assicurato il 90,92% (dei voti)”, ha detto Khudoyorzoda. Secondo l'autorità elettorale, l'affluenza alle urne ha raggiunto l'85,39%.

 

Alla contesa elettorale hanno partecipato anche i candidati alla presidenza Mirodzh Abdulóev (Partito comunista), Rustam Latifzodá (Partito agrario), Rustam Rajmatzodá (Partito per le riforme economiche) e Abdujalim Gaforzodá (Partito socialista).

 

Rahmon, 68 anni, è stato candidato dal Partito Democratico Popolare al governo.

 

Rahmon guida la nazione di lingua persiana di 9,5 milioni di persone dal 1992, un periodo che include una guerra civile. Una riforma costituzionale del 2016 ha rimosso il limite al numero di mandati che può svolgere un presidente.

 

I media statali descrivono Rahmon come colui che ha portato stabilità nel paese dopo una guerra civile negli anni '90 che ha contrapposto le forze governative a un'opposizione diversificata, inclusi combattenti musulmani integralisti.

Fonte: TASS - teleSUR
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy Change privacy settings
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa