The Guardian: la Russia ha rotto lo scudo della NATO

The Guardian: la Russia ha rotto lo scudo della NATO

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

NATO più forte e coesa in risposta all’operazione della Russia in Ucraina come afferma una certa vulgata dominante? La situazione sembra alquanto diversa. 

Sul quotidiano britannico The Guardian, l’editorialista Simon Tisdall afferma che nello “scudo difensivo” della NATO sono emerse spaccature e debolezze. 

Secondo l’editorialista esperto in politica estera, l’alleanza atlantica si è rivelata un'organizzazione meno coesa di quanto si potesse pensare in precedenza. Quindi, ha osservato che un certo numero di paesi europei stanno cercando di evitare onerosi obblighi nei confronti di Kiev, che potrebbero far scattare l’ira di Mosca.

"Il fatto che ogni membro della NATO abbia voce in capitolo quando sono assurdamente diseguali in termini di potenza militare ostacola un processo decisionale rapido e coraggioso", ha concluso Tisdall. Ha anche sottolineato la dipendenza dei paesi del blocco dagli Stati Uniti, “una superpotenza militare senza il cui accordo non accade nulla”, e la mancanza di interoperabilità dei sistemi d'arma dei membri della NATO.

Se i combattimenti in Ucraina continueranno per lungo tempo, le vulnerabilità della NATO continueranno a emergere e a minacciare l'organizzazione, ha affermato l'osservatore.

Infine l’editorialiste del The Guardian chiede: “Ma se lo scudo è rotto o fondamentalmente difettoso?”.

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Potrebbe anche interessarti

Referendum, "non ho votato ma non ho nulla da esultare" di Paolo Desogus Referendum, "non ho votato ma non ho nulla da esultare"

Referendum, "non ho votato ma non ho nulla da esultare"

Sondaggio Times: Italia primo paese pacifista d'Europa di Giorgio Cremaschi Sondaggio Times: Italia primo paese pacifista d'Europa

Sondaggio Times: Italia primo paese pacifista d'Europa

No Tav, Green Pass e prospettive comuni di Francesco Santoianni No Tav, Green Pass e prospettive comuni

No Tav, Green Pass e prospettive comuni

Sulla Denazificazione dell'Ucraina di Daniele Lanza Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Sulla Denazificazione dell'Ucraina

La finanza si "aspetta un terremoto" di Pasquale Cicalese La finanza si "aspetta un terremoto"

La finanza si "aspetta un terremoto"

“Ucraina. Il mondo al bivio” . Di Giacomo Gabellini di Damiano Mazzotti “Ucraina. Il mondo al bivio” . Di Giacomo Gabellini

“Ucraina. Il mondo al bivio” . Di Giacomo Gabellini

Scuola pubblica di Bari: iPAD Apple o te ne vai  di Antonio Di Siena Scuola pubblica di Bari: iPAD Apple o te ne vai

Scuola pubblica di Bari: iPAD Apple o te ne vai

Nell'Italia che vorrei... di Gilberto Trombetta Nell'Italia che vorrei...

Nell'Italia che vorrei...

La dichiarazione delle tribù libiche contro l’occupazione NATO di Michelangelo Severgnini La dichiarazione delle tribù libiche contro l’occupazione NATO

La dichiarazione delle tribù libiche contro l’occupazione NATO