"Tre milioni dalla multinazionale brasiliana Odebrecht". Denunciato il leader dell'opposizione venezuelana Capriles

"Tre milioni dalla multinazionale brasiliana Odebrecht". Denunciato il leader dell'opposizione venezuelana Capriles

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!


Il presidente della ONG Frente Anticorrupción, Luis Telleria, ha annunciato che in Brasile è aperta un'indagine contro il leader dell'opposizione venezuelana Capriles. Lo riporta Telesur.



Il due volte candidato alla presidenza del Venezuela e governatore dello stato di Miranda, Henrique Capriles, è stato denunciato questo Venerdì al Ministero Pubblico (MP) del Brasile, con l'accusa di ricevuto tre milioni di dollari dalla società di costruzioni brasiliana Odebrecht. "Chiediamo che la Procura ordini  un'ingiunzione per bloccare i beni di proprietà di Capriles, in attesa della sentenza definitiva", ha dichiarato Luis Telleria.

Nella denuncia presentata dalla ONG ci sono "nuovi elementi" rispetto a quanto scritto dal quotidiano americano The Wall Street Journal lo scorso gennaio, quando il giornale Usa riportava come Odebrecht avesse stipulato contratti con il governo di Miranda. "Già in Brasile è in atto un'indagine e si è ordinato alle banche svizzere di indagare sui movimenti dei conti di Odebrecht e Capriles", ha detto Telleria.

Il 15 febbraio scorso, la Fiscalia ha riportato come la giustizia venezuelana abbia congelato i conti bancari e i beni di Odebrecht nel suo territorio.

Cuba e i numeri Covid   di Francesco Santoianni Cuba e i numeri Covid

Cuba e i numeri Covid

Nuove punte di folle russofobia del Parlamento europeo di Marinella Mondaini Nuove punte di folle russofobia del Parlamento europeo

Nuove punte di folle russofobia del Parlamento europeo

I miliardari perdono soldi? È l'ultimo dei problemi per la Cina   di Bruno Guigue I miliardari perdono soldi? È l'ultimo dei problemi per la Cina

I miliardari perdono soldi? È l'ultimo dei problemi per la Cina

Alessandro Barbero spiega le ragioni del No al Green Pass di Thomas Fazi Alessandro Barbero spiega le ragioni del No al Green Pass

Alessandro Barbero spiega le ragioni del No al Green Pass

Green Pass e raccolta dati sensibili: perché tanto silenzio? di Giuseppe Masala Green Pass e raccolta dati sensibili: perché tanto silenzio?

Green Pass e raccolta dati sensibili: perché tanto silenzio?

Recovery Mes e lasciapassare: due facce della stessa medaglia di Gilberto Trombetta Recovery Mes e lasciapassare: due facce della stessa medaglia

Recovery Mes e lasciapassare: due facce della stessa medaglia

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti