ALBA LATINA/Venezuela, catturata spia statunitense che pianificava attentati ...

Venezuela, catturata spia statunitense che pianificava attentati e sabotaggi

 

l'AntiDiplomatico ha bisogno del tuo aiuto. Una tua piccola donazione può essere vitale per la nostra battaglia di informazione.

 

Il presidente venezuelano, Nicolás Maduro, ha annunciato venerdì la cattura avvenuta il giorno prima di un cittadino statunitense che svolgeva attività di spionaggio nelle raffinerie di Amuay e Cardón nello Stato di Falcón. 

 

"Ci sono tutte le prove, le fotografie, i video”. 

 

È stato inoltre smantellato un piano di sabotaggio alla raffineria di El Palito nello Stato di Carabobo.

 

Maduro ha poi indicato che la spia stava prestando servizio come marine nelle basi della CIA (Central Intelligence Agency) in Iraq. È stato catturato con armi pesanti e una grande quantità di dollari in contanti. 

 

L’ennesima dimostrazione che la narrazione mainstream sul Venezuela è quantomeno falsata. Non si possonno raccontare i problemi del paese senza tener conto, e occultare scientemente, la guerra aperta e gli atti di sabotaggio costretto a subire il paese sotto attacco statunitense. 

 

Inoltre, il ministro del Petrolio, Tareck El Aissami, insieme a un gruppo di esperti e ingegneri, ha scoperto e smantellato un piano per provocare un'esplosione presso la raffineria di El Palito, situata nel comune di Puerto Cabello, nello stato di Carabobo.

 

"È una guerra di vendetta da parte dell'impero gringo contro il Venezuela, per impedire al Venezuela di produrre tutti i derivati ??del petrolio, benzina, ecc.”, ha denunciato Maduro. 

 

Fonte: teleSUR - Alba Ciudad
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy Change privacy settings
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa