(VIDEO) Il caccia francese Rafale può battere il russo Su-35?

(VIDEO) Il caccia francese Rafale può battere il russo Su-35?

l'AntiDiplomatico ha bisogno del tuo aiuto. Una tua piccola donazione può essere vitale per la nostra battaglia di informazione.

 

L'aereo da caccia francese di quarta generazione Dassault Rafale, che si traduce “raffica”, è stato uno dei primi a eseguire un volo dimostrativo al Le Bourget Air Show.

 

Il jet è stato creato come caccia bombardiere e intercettore. L'aereo è stato progettato per ottenere la superiorità in volo e per bombardare obiettivi a terra.

 

Questo velivolo ha una forma insolita di anatra, che implica un midwing a triangolo basso e pinne orizzontali alte.

 

La metà della fusoliera è realizzata in plastica rinforzata con fibra di carbonio e la lega di alluminio-litio è stata utilizzata per i pannelli laterali della pelle della fusoliera.

 

La carenatura della fusoliera ad ala è realizzata in Kevlar, il che rende il velivolo molto più sicuro.

 

Il potente equipaggiamento da combattimento del jet da combattimento consente di colpire quasi tutti i tipi di bersagli. Il caccia è dotato di una millimeter gun da 30 millimetri con una velocità fino a 2.500 colpi al minuto.

 

Tuttavia, gli esperti ritengono che il russo Su-35 sia superiore al francese Rafale. 

È il "Salvini russo" il nuovo eroe dei giornali italiani di Francesco Erspamer  È il "Salvini russo" il nuovo eroe dei giornali italiani

È il "Salvini russo" il nuovo eroe dei giornali italiani

Davvero questo mondo non ha più bisogno di comunismo? di Giorgio Cremaschi Davvero questo mondo non ha più bisogno di comunismo?

Davvero questo mondo non ha più bisogno di comunismo?

Tik Tok bloccato ai minorenni. YouTube per un caso simile niente di Francesco Santoianni Tik Tok bloccato ai minorenni. YouTube per un caso simile niente

Tik Tok bloccato ai minorenni. YouTube per un caso simile niente

Europei, Uiguri e i deliri di Washington   di Bruno Guigue Europei, Uiguri e i deliri di Washington

Europei, Uiguri e i deliri di Washington

I tecnocrati di Bruxelles temono più il contagio da Brexit di Giuseppe Masala I tecnocrati di Bruxelles temono più il contagio da Brexit

I tecnocrati di Bruxelles temono più il contagio da Brexit

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti