Siria e dintorni
 << PREV  3  4  5  6  7  8  9  10  11  NEXT >> 
PER PAGINA  
Notizia del:     Fonte: TASS - Foto AP

Per Mosca e Damasco sono necessari 27 milioni di dollari per aiutare il più grande campo profughi della Siria

Mosca e Damasco hanno anche invitato Washington a prendere misure urgenti per garantire l'uscita senza restrizioni dei rifugiati dal campo.


Più di 27 milioni di dollari sono necessari per fornire assistenza ai residenti del campo profu
Notizia del:     Fonte: Jpost

Israele rilascia due prigionieri siriani dopo che sono stati restituiti i resti di un soldato israeliano

Israele ha recentemente accettato di rilasciare un certo numero di cittadini siriani dopo che i resti del sergente del suo esercito Zachary Baumel sono stati restituiti dalla Siria, ha riferito l'inviato speciale russo per la Siria Alexander Lavrentiev.


"Israele ha preso una decisione, che richiederà del tempo, per rilasciare un certo numero
Notizia del:     Fonte: Sputnik - Foto Reuters

Inviato Putin: "Le forze iraniane in Siria restano a 80 km dal confine israeliano"

Le forze russe in Siria restano a circa 80 chilometri (50 miglia) dal confine con Israele, nonostante la dichiarazione di Washington che riconosce la sovranità israeliana sulle alture del Golan, ha riferito l'inviato speciale presidenziale russo per la Siria Alexander Lavrentyev a Sputnik in un'intervista.


"Abbiamo raggiunto un accordo con i nostri amici iraniani sul fatto che alcune unità che s
Notizia del:     Fonte: SANA

VIDEO. Siria. Dure le proteste nei villaggi della provincia di Deir Ezzor contro le milizie curde FDS


Gi abitanti di diversi villagginelle campagne della provincia orientale siriana di Deir Ezzor hanno organizzato nuove proteste contro le pratiche criminali delle milizie delle Forze Democratic
Notizia del:     Fonte: TASS

La Siria richiede il ritiro immediato dal proprio territorio delle forze armate di USA, Francia, Gran Bretagna e Turchia

Il ritiro delle truppe britanniche, statunitensi, turche e francesi, che sono in Siria illegalmente, garantisce la fine dei crimini di guerra nel paese, ha dichiarato il vice ministro della Difesa siriano Mahmoud al-Shawa alla Conferenza di Mosca sulla sicurezza internazionale.


"Chiediamo che la presenza illegale di truppe straniere di Stati Uniti, Francia, Gran Bretagna e
Notizia del:     Fonte: SANA

Damasco: i 'caschi bianchi' preparano una provocazione con armi chimiche in Siria

Il governo siriano ha avvertito che terroristi e 'caschi bianchi' preparano un attacco chimico nelle province di Idlib e Hama per poi accusare Damasco e provocare l'aggressione statunitense in Siria.


Fonti locali citate ieri dall'agenzia di stampa ufficiale siriana, SANA, ha riferito che gli estre
Notizia del:     Fonte: Al Masdar News

Siria divisa per zone di influenza, la zona smilitarizzata di Russia e Turchia ha solo rafforzato i jihadisti

I presidenti russi e turchi hanno raggiunto un accordo il 17 settembre 2018 per attuare una "zona smilitarizzata" lunga 20 chilometri tra l'esercito arabo siriano e i gruppi jihadisti tra le province di Idlib, Hama, Latakia e Aleppo.


Tuttavia, secondo l'analisi del portale 'Al Masdar News', nonostante le affermazioni sulla
Notizia del:     Fonte: Al Masdar News

Siria, la Russia distrugge le postazioni dei terroristi nell'ultimo attacco a Idlib

L'aviazione militare russa ha distrutto un convoglio di estremisti e un deposito di armi nelle sue ultime attacchi contro le postazioni terroristiche a Idlib, nord-ovest della Siria.


Secondo una fonte militare a Hama, citata dal sito web Al Masdar News, aerei da guerra della Air Force
Notizia del:     Fonte: Hispantv

La Russia avrà in concessione il porto siriano di Tartus per un periodo di 49 anni

La Russia prevede di affittare il porto siriano di Tartus per un periodo di 49 anni al fine di utilizzarlo a fini economici e commerciali.


Come riportato dal vice primo ministro russo Yuri Borisov, che ha incontrato ieri il presidente sirian
Notizia del:

Foto e Video. Siria. Dopo i terribili anni della presenza dei terroristi, la comunità cristiana torna a celebrare la Pasqua

Questa domenica, la comunità cristiana siriana ha celebrato la Pasqua, processioni e messe hanno avuto luogo nelle cattedrali e nelle chiese di diverse province e città siriane come Damasco, Aleppo, Hassakeh, Sweida e Tartous. Immagini diverse rispetto a quelle terribili che arrivano in queste ore dallo Sri Lanka.


In varie città siriane, dopo gli anni bui della presenza dei gruppi terroristici, appoggiati an
 << PREV  3  4  5  6  7  8  9  10  11  NEXT >> 
PER PAGINA  
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa