Gli USA schierano tre bombardieri stealth B-2 Spirit nucleari in Portogallo

Gli USA schierano tre bombardieri stealth B-2 Spirit nucleari in Portogallo

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Nella giornata in cui vengono rese note le dichiarazioni incendiarie di Biden contro Putin e la Russia, arriva un’altra notizia a conferma dell’aggressività statunitense. Un gruppo operativo di bombardieri stealth Northrop Grumman B-2 Spirit della US Air Force è arrivato martedì 16 alla base aerea di Lajes, nelle isole Azzorre in Portogallo.

Il gruppo ha tre velivoli di questa classe, secondo gli osservatori dell'aviazione che hanno seguito il suo volo transatlantico dall'aerodromo di Whiteman (Missouri, USA) del 509° stormo dell'aviazione strategica statunitense. Un comando militare ha confermato lo schieramento, pur senza specificare il numero o la capacità nucleare del velivolo, sottolineando l'importanza della posizione strategica della base, nonché quella delle manovre previste.

In particolare, i piloti si addestreranno su atterraggi rapidi per il rifornimento e la sostituzione dell'equipaggio con i motori accesi per poi ripartire e proseguire la loro missione. I B-2 Spirits opereranno insieme a quattro bombardieri strategici Rockwell B-1B temporaneamente dispiegati in Norvegia.

"Le missioni della task force sui bombardieri dimostrano l'adesione degli Stati Uniti alla difesa collettiva della NATO e sono una testimonianza delle capacità di deterrenza diffuse dell'America", hanno detto i militari.

Nel marzo 2020, gli Stati Uniti hanno anche inviato due bombardieri B-2 Spirit a Lajes, che in seguito sono tornati nel paese nordamericano.

Dichiarazioni guerrafondaie di Biden più lo schieramento in Europa di bombardieri nucleari. La rinnovata aggressività USA inizia a destare preoccupazioni.

Potrebbe anche interessarti

Strage di Suviana e la logica del capitalismo di Paolo Desogus Strage di Suviana e la logica del capitalismo

Strage di Suviana e la logica del capitalismo

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA" LAD EDIZIONI 3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

Trent’anni fa, il genocidio in Ruanda di Geraldina Colotti Trent’anni fa, il genocidio in Ruanda

Trent’anni fa, il genocidio in Ruanda

La tigre di carta è nuda di Clara Statello La tigre di carta è nuda

La tigre di carta è nuda

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Lenin, un patriota russo di Leonardo Sinigaglia Lenin, un patriota russo

Lenin, un patriota russo

Il PD e M5S votano per la guerra nel Mar Rosso di Giorgio Cremaschi Il PD e M5S votano per la guerra nel Mar Rosso

Il PD e M5S votano per la guerra nel Mar Rosso

Il caso "scientifico" dell'uomo vaccinato 217 volte di Francesco Santoianni Il caso "scientifico" dell'uomo vaccinato 217 volte

Il caso "scientifico" dell'uomo vaccinato 217 volte

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Difendere l'indifendibile (I partiti e le elezioni) di Giuseppe Giannini Difendere l'indifendibile (I partiti e le elezioni)

Difendere l'indifendibile (I partiti e le elezioni)

Autonomia differenziata e falsa sinistra di Antonio Di Siena Autonomia differenziata e falsa sinistra

Autonomia differenziata e falsa sinistra

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE di Gilberto Trombetta L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

Libia. 10 anni senza elezioni di Michelangelo Severgnini Libia. 10 anni senza elezioni

Libia. 10 anni senza elezioni

Il salto tecnologico della Cina e il QE (di guerra) di Draghi di Pasquale Cicalese Il salto tecnologico della Cina e il QE (di guerra) di Draghi

Il salto tecnologico della Cina e il QE (di guerra) di Draghi

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

Il nodo Israele fa scomparire l'Ucraina dai radar di Paolo Arigotti Il nodo Israele fa scomparire l'Ucraina dai radar

Il nodo Israele fa scomparire l'Ucraina dai radar

DRAGHI IL MAGGIORDOMO DI GOLDMAN & SACHS di Michele Blanco DRAGHI IL MAGGIORDOMO DI GOLDMAN & SACHS

DRAGHI IL MAGGIORDOMO DI GOLDMAN & SACHS

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti