/ Argentina: un deputato denuncia le gravi violazioni dei diritti u...

Argentina: un deputato denuncia le gravi violazioni dei diritti umani compiute dal regime di Macri

 

Guillermo Carmona del Frente para la Victoria ha denunciato l'incarcerazione arbitraria della parlamentare Milagro Sala, la persecuzione ai danni di Cristina Fernandez e l'oscuramento del segnale di teleSUR

 

Incarcerazioni arbitrarie, repressione, persecuzioni politiche e povertà crescente. Questo è lo scenario della nuova Argentina dove Mauricio Macri ha in breve tempo instaurato il suo regime neoliberista. Il tutto avviene mentre i media mainstream sempre pronti ad attaccare qualsiasi Stato che osi discostarsi dal pensiero unico dominante, fingono di non vedere quello che accade nel paese sudamericano che è ripiombato in una fase che riporta alla mente i periodi più bui. 

 

Il deputato del Frente para la Victoria (FpV), Guillermo Carmona, in occasione di un vertice per il futuro dell’integrazione regionale a Montevideo in Uruguay, ha denunciato le sistematiche violazioni dei diritti umani compiute dal regime neoliberista di Macri. 

 

L’esponente politico argentino ha ricordato l’incarcerazione illegale dell’attivista e parlamentare Milagros Sala (imprigionata da oltre 300 giorni) e la persecuzione avviata conto l’ex presidente Cristina Fernandez e la sua famiglia. 

 

Carmina ha inoltre evidenziato la grave censura compiuta nei confronti di un’emittente libera come teleSUR, il cui segnale è stato oscurato in Argentina.

Una notizia grave, che dovrebbe far sobbalzare tutti i sinceri democratici, ma che nei nostri media non ha trovato spazio. Evidentemente sono troppo impegnati a trovare notizie fantasiose sulla presunta propaganda di Putin in Italia. 

Fonte: teleSUR
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa