Cile, storica vittoria del Partito Comunista che conquista Santiago

Cile, storica vittoria del Partito Comunista che conquista Santiago

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Pesante la sconfitta subita dalla destra neoliberista cilena nelle cosiddette ‘megaelezioni’ dello scorso fine settimana, dove i cileni sono stati chiamati a votare per eleggere 346 sindaci e i governatori delle regioni cilene, ma soprattutto per decidere i 155 membri dell’Assemblea Costituente, l’organo che avrà il compito di scrivere la nuova Costituzione che sostituirà quella in vigore redatta durante il regime fascio-liberista di Augusto Pinochet. 

Tra le vittorie più significative è da menzionare sicuramente quella di Irací Hassler che nella capitale Santiago ottiene un trionfo storico per il Partito Comunista del Cile e infligge un duro colpo alla coalizione di destra Chile Vamos, venendo eletta alla carica di sindaco contro Felipe Alessandri, con il 75,88% delle preferenze. 

La vittoria della candidata comunista Irací Hassler, ha regalato una delle principali sorprese della giornata, scrive l’emittente teleSUR. 

Hassler ha anche regalato una vittoria storica al PC, che non aveva mai avuto un militante tra le sue fila nell'ufficio del sindaco di Santiago. Diventerà anche la seconda donna - dalla fine formale della tirannia di Augusto Pinochet nel 1990, che sarà responsabile della sede municipale, dopo Carolina Tohá (2012-2016).

“Ci auguriamo che ciò che accade oggi a Santiago sia il preludio di quanto sta arrivando anche nel nostro Paese, dove mai più la destra va a governare contro i nostri vicini”, queste le prime parole del nuovo sindaco di Santiago. 

"Oggi abbiamo un'opportunità storica, in questo momento così importante, avremo una nuova Costituzione e avremo anche una trasformazione dai quartieri del comune di Santiago per conquistare la nostra dignità e un ‘buen vivir’ in questo momento storico di trasformazioni”. 

Daniel Jadue, che sarà il candidato comunista alle elezioni presidenziali (e ha vinto il comune di Recoleta), da parte sua, ha legato la vittoria al programma presidenziale del PC. Il candidato presidenziale comunista ha affermato che “effettivamente si tratta di una vittoria significativa, conquistare la capitale della Regione Metropolitana non è cosa da poco”.

"Ma lo dobbiamo anche a un programma di governo di partito che si sta sviluppando da tempo in molti sindaci e si sta consolidando come modo di intendere la politica". Riguardo al trionfo di Hassler, ha aggiunto che “rappresenta forse la sconfitta più formidabile per il governo".

Chi è Irací Hassler?

30 anni, Hassler è un economista dell'Università del Cile che si è distinta come leader studentesca durante le mobilitazioni per l'istruzione pubblica gratuita. Nel 2016 è stata eletta consigliera municipale di Santiago, durante il mandato si è concentrata sulle comunità organizzate e sul contrasto alla violenza sulle donne.

Il 6 dicembre ha vinto le "primarie cittadine" per competere contro il sindaco uscente Alessandri.

Da sindaco di Santiago, Irací intende promuovere una riattivazione economica "che mitigherà gli effetti della crisi sanitaria e si muoverà verso un nuovo modello di sviluppo locale", afferma nel suo programma di governo. La sua azione si concentrerà, inoltre, sulla protezione dell'ambiente e sulla riduzione dei divari di genere.

 

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Cosa aspetti Landini che ripristinano le corporazioni? di Paolo Desogus Cosa aspetti Landini che ripristinano le corporazioni?

Cosa aspetti Landini che ripristinano le corporazioni?

Omicidio Adil Belakhdim. Padroni assassini, governo complice di Giorgio Cremaschi Omicidio Adil Belakhdim. Padroni assassini, governo complice

Omicidio Adil Belakhdim. Padroni assassini, governo complice

Mascherine all'aperto. La Caporetto della "Scienza" di Francesco Santoianni Mascherine all'aperto. La Caporetto della "Scienza"

Mascherine all'aperto. La Caporetto della "Scienza"

L'UE vuole il "Fauci europeo" per le prossime pandemie... di Giuseppe Masala L'UE vuole il "Fauci europeo" per le prossime pandemie...

L'UE vuole il "Fauci europeo" per le prossime pandemie...

Cina sotto attacco della Open Ran Policy Coalition  di  Leo Essen Cina sotto attacco della Open Ran Policy Coalition 

Cina sotto attacco della Open Ran Policy Coalition 

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti