Cina: "La democrazia USA si è convertita in un'arma di distruzione di massa"

Cina: "La democrazia USA si è convertita in un'arma di distruzione di massa"

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

"La democrazia è diventata da tempo un'arma di distruzione di massa utilizzata dagli Stati Uniti per interferire negli affari di altri Paesi " , ha denunciato un portavoce del ministero degli Esteri cinese, in reazione allo svolgimento del cosiddetto Summit per la Democrazia, organizzato dalla Casa Bianca e al quale Pechino non è stata invitata.

In una dichiarazione diffusa oggi, il ministero degli Esteri cinese ha criticato il fatto che il vertice sia stato organizzato da Washington per "disegnare linee di pregiudizio ideologico, strumentalizzare e trasformare la democrazia in un'arma [...] per incitare alla divisione e allo scontro".

"La democrazia in stile americano è piena di disagi" e "un gioco di soldi per i ricchi", si aggiunge nella nota.

All'incontro svoltosi giovedì e venerdì scorso hanno partecipato rappresentanti di 100 governi, gruppi della società civile e giornalisti; Tuttavia, la Cina non è stata invitata. Taiwan, che il colosso asiatico considera parte del suo territorio, è stata invitata.

La Cina riduce la competenza degli Usa a parlare di democrazia e diritti umani, perché, la democrazia nel Paese nordamericano si limita “alla politica monetaria” poiché, in realtà, il suo governo appartiene a “poche élite” .

 

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

L'agenda Draghi-Meloni di Giorgio Cremaschi L'agenda Draghi-Meloni

L'agenda Draghi-Meloni

Combattere l'imperialismo significa nominarlo (e smascherarlo)   di Bruno Guigue Combattere l'imperialismo significa nominarlo (e smascherarlo)

Combattere l'imperialismo significa nominarlo (e smascherarlo)

28 OTTOBRE 2022: APPELLO PER UN SECOLO ANTIFASCISTA di Alberto Fazolo 28 OTTOBRE 2022: APPELLO PER UN SECOLO ANTIFASCISTA

28 OTTOBRE 2022: APPELLO PER UN SECOLO ANTIFASCISTA

Torna a salire la tensione tra Grecia e Turchia di Antonio Di Siena Torna a salire la tensione tra Grecia e Turchia

Torna a salire la tensione tra Grecia e Turchia

Il sabotaggio Usa dei Nord Stream e la guerra per l'Artico di Gilberto Trombetta Il sabotaggio Usa dei Nord Stream e la guerra per l'Artico

Il sabotaggio Usa dei Nord Stream e la guerra per l'Artico

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona di Thomas Fazi Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Digitalizzazione? Gli economisti e la "variabile" energia di Giuseppe Masala Digitalizzazione? Gli economisti e la "variabile" energia

Digitalizzazione? Gli economisti e la "variabile" energia

Gorbachev: ritorno alla terra di Daniele Lanza Gorbachev: ritorno alla terra

Gorbachev: ritorno alla terra

I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube di  Leo Essen I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube

I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube

Populismo terminale. La dispersione della sinistra e della destra di Damiano Mazzotti Populismo terminale. La dispersione della sinistra e della destra

Populismo terminale. La dispersione della sinistra e della destra

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti