Covid-19 circolava in Norvegia nel dicembre 2019 (Akershus University)

Covid-19 circolava in Norvegia nel dicembre 2019 (Akershus University)

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

DA CRI
 
Secondo quanto riportato il 26 gennaio dall’Agenzia d’Informazione Sputnik, una ricerca dell’Ospedale associato dell’Akershus University norvegese ha trovato la presenza di anticorpi per il coronavirus risalenti al dicembre del 2019, circa un mese prima del primo caso di contagio annunciato in Europa.

Secondo la news, giorni fa i ricercatori suddetti hanno identificato gli anticorpi del coronavirus in campioni di sangue, conservati anonimamente, estratti da alcune donne di gravidanza dei primi tre mesi. Tra i 6520 campioni, 98 hanno rivelato anticorpi contro il virus. Il responsabile del progetto ha reso noto che i risultati sono molto sorprendenti, e potrebbero cambiare la storia dell’emergenza sanitaria dal Covid in Norvegia e nel mondo. L'ampia diffusione del nuovo coronavirus in gran parte del mondo potrebbe essere avvenuta prima del previsto.

Referendum, "non ho votato ma non ho nulla da esultare" di Paolo Desogus Referendum, "non ho votato ma non ho nulla da esultare"

Referendum, "non ho votato ma non ho nulla da esultare"

Sondaggio Times: Italia primo paese pacifista d'Europa di Giorgio Cremaschi Sondaggio Times: Italia primo paese pacifista d'Europa

Sondaggio Times: Italia primo paese pacifista d'Europa

No Tav, Green Pass e prospettive comuni di Francesco Santoianni No Tav, Green Pass e prospettive comuni

No Tav, Green Pass e prospettive comuni

Sulla Denazificazione dell'Ucraina di Daniele Lanza Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Sulla Denazificazione dell'Ucraina

La finanza si "aspetta un terremoto" di Pasquale Cicalese La finanza si "aspetta un terremoto"

La finanza si "aspetta un terremoto"

“Ucraina. Il mondo al bivio” . Di Giacomo Gabellini di Damiano Mazzotti “Ucraina. Il mondo al bivio” . Di Giacomo Gabellini

“Ucraina. Il mondo al bivio” . Di Giacomo Gabellini

Scuola pubblica di Bari: iPAD Apple o te ne vai  di Antonio Di Siena Scuola pubblica di Bari: iPAD Apple o te ne vai

Scuola pubblica di Bari: iPAD Apple o te ne vai

Nell'Italia che vorrei... di Gilberto Trombetta Nell'Italia che vorrei...

Nell'Italia che vorrei...

La dichiarazione delle tribù libiche contro l’occupazione NATO di Michelangelo Severgnini La dichiarazione delle tribù libiche contro l’occupazione NATO

La dichiarazione delle tribù libiche contro l’occupazione NATO

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti