Debutto per il bombardiere strategico russo Tu-160M potenziato e di nuova costruzione

Debutto per il bombardiere strategico russo Tu-160M potenziato e di nuova costruzione

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Difesa e Intelligence è anche su Telegram. Clicca qui per entrare nel canale e restare sempre aggiornato

Debutto per il bombardiere strategico Tupolev Tu-160M completamente nuovo soprannominato il "Cigno bianco" che ha effettuato il suo volo di debutto, secondo quanto ha annunciato la società statale Rostec.

"Il 12 gennaio, il primo bombardiere strategico Tu-160M di nuova costruzione ha effettuato il suo volo di debutto dall'aerodromo della Kazan Aviation Enterprise", ha affermato l'ufficio stampa.

Il bombardiere strategico di nuova costruzione ha effettuato il suo volo a quota 600 metri che è durato circa 30 minuti. L'equipaggio composto da piloti collaudatori della compagnia Tupolev ha condotto manovre che hanno permesso di ispezionare in aria le operazioni dell'aeromobile, ha inoltre reso noto l'ufficio stampa.

Il bombardiere strategico russo Tu-160M di nuova costruzione ha aggiornato l'80% del suo equipaggiamento, ha affermato Yury Slyusar, CEO della United Aircraft Corporation (UAC).

"Il nuovo velivolo ha modernizzato l'80% dei suoi sistemi e delle sue apparecchiature", ha affermato l'ufficio stampa di Rostec citando l'amministratore delegato.

Il bombardiere strategico Tupolev Tu-160 può eventualmente trasportare nuove armi, comprese le armi più innovative e moderne, ha affermato il ministro dell'Industria e del Commercio russo Denis Manturov.

"Oggi vediamo notevoli prospettive per la piattaforma Tu-160: il suo ulteriore sviluppo consentirà di utilizzarlo per nuove armi, comprese le breakthrough”, ha affermato il ministro.

Il Tu-160, scrive l’agenzia Tass, è un bombardiere strategico supersonico sovietico e successivamente russo ad ala variabile che trasporta missili. Insieme ai bombardieri Tu-95MS, questi aerei sono il pilastro dell'aviazione a lungo raggio della Forza aerospaziale russa. Il Tu-160M è progettato per colpire obiettivi nemici in aree remote con armi nucleari e convenzionali. Il Tu-160M ??è l'aereo militare supersonico più pesante del mondo fino ad oggi.

Nel 2015 è stato riferito che i vertici russi hanno deciso di riprendere la produzione di una versione aggiornata del bombardiere Tu-160. All'inizio di novembre 2020, un bombardiere strategico Tu-160M fortemente potenziato con nuovi motori NK-32-02 ha effettuato il suo volo di debutto dall'aeroporto della Kazan Aviation Enterprise. Come riportato dalla United Aircraft Corporation, durante il volo del bombardiere, gli specialisti hanno testato i suoi sistemi aerei generali e le apparecchiature radioelettroniche di bordo montate nel corso del suo aggiornamento e hanno verificato il funzionamento dei nuovi motori NK-32-02.

Nel 2020, il bombardiere Tu-160M è stato elencato tra gli aerei militari più significativi e riusciti al mondo, dalla rivista statunitense Aviation Week & Space Technology.

 

Difesa e Intelligence è anche su Telegram. Clicca qui per entrare nel canale e restare sempre aggiornato

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein? di Francesco Erspamer  Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein?

Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein?

Sostegno a Maduro al campeggio antimperialista a Frassanito di Geraldina Colotti Sostegno a Maduro al campeggio antimperialista a Frassanito

Sostegno a Maduro al campeggio antimperialista a Frassanito

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

L'Unione Europea nella percezione degli italiani di Leonardo Sinigaglia L'Unione Europea nella percezione degli italiani

L'Unione Europea nella percezione degli italiani

Le sanzioni alla Borsa di Mosca e il futuro dei Brics di Marinella Mondaini Le sanzioni alla Borsa di Mosca e il futuro dei Brics

Le sanzioni alla Borsa di Mosca e il futuro dei Brics

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Un establishment a corto di credibilità di Giuseppe Giannini Un establishment a corto di credibilità

Un establishment a corto di credibilità

Sahra Wagenknecht, Carola Rakete e i "grandi strateghi" di Michelangelo Severgnini Sahra Wagenknecht, Carola Rakete e i "grandi strateghi"

Sahra Wagenknecht, Carola Rakete e i "grandi strateghi"

A cosa serve la proposta di Putin di oggi di Giuseppe Masala A cosa serve la proposta di Putin di oggi

A cosa serve la proposta di Putin di oggi

La foglia di Fico di  Leo Essen La foglia di Fico

La foglia di Fico

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti