Gilet gialli e Trump: le fake news di Macron

Gilet gialli e Trump: le fake news di Macron

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

Macron alla canna del gas? Si direbbe di sì considerando che il suo staff e il suo partito “LREM - La République En Marche”, in pieno delirio complottista e in perfetta sintonia con l’inchiesta del Ministero degli Interni - hanno attestato, soprattutto su Twitter, che il movimento dei gilets jaunes è stato creato da Trump, più precisamente dallo staff di Steve Bannon. Le prove? La registrazione del sito www.giletsjaunes.com che sarebbe stata fatta negli Stati Uniti, il 15 maggio 2017, quindi, immediatamente dopo l'elezione di Macron.


Il 6 dicembre, Liberation ha fatto loro le pulci. Con un lungo articolo, che ricostruisce dettagliatamente la storia di questo dominio. Creato nel 2015 e poi, dopo la sua chiusura, acquistato da NameBright, con sede a Denver nel Colorado, una delle tante società che acquista domini scaduti per metterli poi in vendita. Il 23 novembre 2018, il dominio è stato poi acquistato da un cittadino francese che, da allora, non lo ha mai utilizzato.


Avviso per aspiranti leader. Se qualcuno volesse oggi acquistare il dominio www.giletsjaunes.fr (molto più consono ad un movimento che costella tutte le sue manifestazioni con la bandiera francese) farebbe ancora in tempo pagando ben 1247 dollari (chi scrive ha tentato la sorte ma, visto il prezzo, ha desistito) alla società statunitense Namecheap. Ma se vi illudete che basti questo a governare un movimento così poliedrico date una occhiata alla misera fine che ha fatto www.giletsjaunes.net, arricchito da un proclama-video Youtube che ha raggiunto finora ben 26 visualizzazioni.


Ultim’ora. Dopo l’articolo di Liberation, lo staff di Macron e i deputati del LREM, ovviamente, hanno rimosso i loro post da Twitter e Facebook. Quasi tutti alla chetichella e senza scusarsi della fake news. Del resto è ormai Vangelo che le fake news sulla rete li diffondono solo i “populisti” e - ça va sans dire – il loro burattinaio Vladimir Putin.


Francesco Santoianni


 

Strage di Suviana e la logica del capitalismo di Paolo Desogus Strage di Suviana e la logica del capitalismo

Strage di Suviana e la logica del capitalismo

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA" LAD EDIZIONI 3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

Trent’anni fa, il genocidio in Ruanda di Geraldina Colotti Trent’anni fa, il genocidio in Ruanda

Trent’anni fa, il genocidio in Ruanda

La fine dell'impunità di Israele di Clara Statello La fine dell'impunità di Israele

La fine dell'impunità di Israele

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Lenin, un patriota russo di Leonardo Sinigaglia Lenin, un patriota russo

Lenin, un patriota russo

Il PD e M5S votano per la guerra nel Mar Rosso di Giorgio Cremaschi Il PD e M5S votano per la guerra nel Mar Rosso

Il PD e M5S votano per la guerra nel Mar Rosso

Il caso "scientifico" dell'uomo vaccinato 217 volte di Francesco Santoianni Il caso "scientifico" dell'uomo vaccinato 217 volte

Il caso "scientifico" dell'uomo vaccinato 217 volte

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Difendere l'indifendibile (I partiti e le elezioni) di Giuseppe Giannini Difendere l'indifendibile (I partiti e le elezioni)

Difendere l'indifendibile (I partiti e le elezioni)

Autonomia differenziata e falsa sinistra di Antonio Di Siena Autonomia differenziata e falsa sinistra

Autonomia differenziata e falsa sinistra

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE di Gilberto Trombetta L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

Togg fii: l’Africa è un posto dove restare di Michelangelo Severgnini Togg fii: l’Africa è un posto dove restare

Togg fii: l’Africa è un posto dove restare

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

Il nodo Israele fa scomparire l'Ucraina dai radar di Paolo Arigotti Il nodo Israele fa scomparire l'Ucraina dai radar

Il nodo Israele fa scomparire l'Ucraina dai radar

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti