/ Gli Stati Uniti proseguono nella loro occupazione della Siria con...

Gli Stati Uniti proseguono nella loro occupazione della Siria con una nuova base militare

 

Gli Stati Uniti stanno costruendo una nuova base militare nella città di Ras Ayn, nel nord-est della Siria, vicino al confine con la Turchia.


Le strutture occuperanno un'area di cinque chilometri quadrati e potrebbero ospitare elicotteri militari statunitensi, secondo quanto ha riferito una fonte nella regione a Sputnik. I lavori dovrebbero concludersi a settembre.
 
Per ora, solo alti funzionari statunitensi hanno accesso all'area protetta dai soldati. A parte questo, gli Stati Uniti dispongono già di una decina di basi militari in diverse parti della Siria.
 
La costruzione della nuova base avviene nel contesto delle dichiarazioni rilasciate nel dicembre 2018 dal presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, sul ritiro delle truppe dal paese arabo.
 
Parallelamente, le forze armate turche e statunitensi hanno iniziato i lavori per la creazione di un centro di coordinamento per le operazioni congiunte e una zona di sicurezza nella Siria settentrionale.
 
 
Fonte: Sputnik
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa