Governo dei migliori "in allerta". Tra polizia e militari in 50 mila rischiano la sospensione dal 15 dicembre

Governo dei migliori "in allerta". Tra polizia e militari in 50 mila rischiano la sospensione dal 15 dicembre

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

L'AntiDiplomatico è anche su Telegram. Clicca qui per entrare nel nostro canale e rimanere aggiornato

 

 

E' in vigore in Italia ormai l'obbligo di supergrenpass (vaccinazione obbligatoria e non tampone) per moltissime attività al chiuso e del "green pass base", ottenuto anche con tampone negativo sui mezzi pubblici.

I TG, senza esclusione alcuna, elogiano i serrati controlli da parte delle forze dell'ordine. Ma dal 15 dicembre entra in vigore l'obbligo vaccinale per quelle forze dell'ordine che invece che pensare a mafia, spaccio, criminalità organizzata e disorganizzata, stupri, rapine, omicidi, evasioni fiscali e corruzione... dovranno andare dietro a Qr code in giro per l'Italia.

Contro questa follia - ed è l'aspetto che vi censurano palesemente tutti i mezzi di informazione del pensiero unico - sono le stesse forze dell'ordine: perché, come riportava ieri  il Sole 24 Ore sono ben 50.000 poliziotti e militari che dalla prossima settimana saranno a rischio sospensione.

Non bastavano le strutture sanitarie private di medici e infermieri?

Non bastavano le scuole senza docenti?

La situazione che riguarda le forze dell'ordine è una contraddizione che smaschera il pressappochismo e la delirante gestione del "governo dei migliori". 

Scrive il Sole 24 ore come i ministri Lorenzo Guerini (Difesa) e Luciana Lamorgese (Interno) siano in allerta e di come ci sia stato un vertice dei sindacati di polizia per capire la gestione dal 15 dicembre. "Non sarà facile", scrive. 

"Il nodo dei militari e poliziotti no vax o senza vaccino è ormai al pettine. In ballo sono circa 50mila addetti del comparto Difesa, sicurezza e soccorso pubblico. Appartengono alla Polizia di Stato, l’Arma dei Carabinieri e la Guardia di Finanza; l’Esercito, la Marina e l’Aeronautica; i Vigili del Fuoco. A percentuali variabili, la quota di chi è senza vaccino non è comunque marginale: l’ordine di grandezza è di migliaia di unità. Tutti ora sottoposti all’obbligo vaccinale con una scadenza incombente: dal 15 dicembre chi non decide di rispettarlo rischia la sospensione dal servizio"

Agata Iacono

Agata Iacono

Sociologa, antropologa, giornalista certificata Wrep Blockchain

Dove sono ora quei 12 milioni di italiani che votarono per Renzi? di Francesco Erspamer  Dove sono ora quei 12 milioni di italiani che votarono per Renzi?

Dove sono ora quei 12 milioni di italiani che votarono per Renzi?

CHI LOTTA PER IL LAVORO, LOTTA PER IL PAESE INTERO di Savino Balzano CHI LOTTA PER IL LAVORO, LOTTA PER IL PAESE INTERO

CHI LOTTA PER IL LAVORO, LOTTA PER IL PAESE INTERO

Il Ventennio dell'euro di Thomas Fazi Il Ventennio dell'euro

Il Ventennio dell'euro

La situazione Nato-Russia precipita di Giuseppe Masala La situazione Nato-Russia precipita

La situazione Nato-Russia precipita

"Profitti zero": Siamo alla fase finale di Pasquale Cicalese "Profitti zero": Siamo alla fase finale

"Profitti zero": Siamo alla fase finale

La filosofia scientifica. Miss inco-scienza di Damiano Mazzotti La filosofia scientifica. Miss inco-scienza

La filosofia scientifica. Miss inco-scienza

Le 2 manifestazioni di Tripoli e l’accordo Salvini-Rackete sulla Libia di Michelangelo Severgnini Le 2 manifestazioni di Tripoli e l’accordo Salvini-Rackete sulla Libia

Le 2 manifestazioni di Tripoli e l’accordo Salvini-Rackete sulla Libia

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti