/ Hezbollah: Hamas sta rivedendo il suo approccio sulla questione s...

Hezbollah: Hamas sta rivedendo il suo approccio sulla questione siriana

 

Il vice segretario generale di Hezbollah, lo sceicco Na'im Qassem, questa settimana, in un'intervista con la televisione libanese Al-Mayadeen ha discusso di vari argomenti, tra cui il rapporto tra il movimento palestinese di Hamas e la Siria.


Alla domanda sulle relazioni di Hamas con la Siria, lo sceicco Qassem ha risposto che il gruppo palestinese sta rivedendo il proprio approccio e si sta avvicinando a quello dell'asse di resistenza.
 
Lo sceicco Qassem ha spiegato che Hezbollah continua a mediare tra la Siria e Hamas continua a spingere per un riavvicinamento dopo che le due parti hanno concluso i legami all'inizio del conflitto siriano.
 
Per quanto riguarda i palestinesi all'interno del Libano, il funzionario di Hezbollah ha affermato che l'organizzazione libanese sta lavorando nell'ambito della legge, ma sostiene che difenderanno i mezzi di sussistenza del popolo palestinese all'interno del paese.
 
"Non credo che ci sia un piano per impedire ai palestinesi di lavorare in Libano e se c'è un errore che è stato commesso verrà affrontato", ha detto. "Hezbollah è con la legge, ma deve esserci una soluzione alla questione palestinese in Libano".
 
Il funzionario di Hezbollah ha affermato che l'organizzazione libanese non sosterrà mai il piano "affare del secolo" presentato in Bahrain il mese scorso.
 
"Nessuno può costringere il Libano a far parte dell'accordo del secolo", aggiungendo che "Non abbiamo preoccupazioni perché nessuno ha il coraggio di trascinare il Libano nell'accordo del secolo".
 
 
Fonte: Al Mayadeen
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa